Magazine Gossip

La trashrecensione della prima puntata di Sanremo2014: Festivalgeriatrico

Creato il 19 febbraio 2014 da Doctorci
La trashrecensione della prima puntata di Sanremo2014: Festivalgeriatrico
Non è stato facile, ma sono arrivato fino in fondo alla prima puntata del 64esimo Festival di Sanremo. Un Festival che Fabio Fazio aveva definito dei giovani e per i giovani. Invece ci mancava giusto Gina Lollobrigida e Wilma de Angelis che potevamo fare un pulmino per giocare a Bingo. Mettiamoci anche la noia, ma quella ormai è una costante; come a dire che facciamo il Festival senza le pappone impellicciate all'Ariston. Sia mai.Sanremo che è partito con un colpo di scena, due operai che tentano il suicidio. In realtà questo è un remake di quello accaduto nel 1995, quando Pippo Baudo andò a salvare il promesso suicido sul terrazzino e fu proclamato santo subito (tra l'altro avevo messo il video nella Sanremo Story proprio ieri, sto diventando forse Paolo Fox?). L'anno dopo si scoprì essere tutto organizzato, quest'anno si dice sia realtà. Per fortuna tutto è finito per il meglio, l'unica nota positiva è stata l'interruzione del monologo di Fazio soporifero quanto venticinque dosi di Xanax prese con il Negroni.

La trashrecensione della prima puntata di Sanremo2014: Festivalgeriatrico

L'infinito monologo


I presentatori: meno male che c'è la Littizzetto in tutto sto mosciume, se non ci fosse lei a tirare su le sorti del Festival ci saremmo passati i testicoli sul mattarello a mo' di pasta già dopo dieci minuti. Anche perché Fazio dopo un'ora di trasmissione inizia ad essere urticante quanto un ramoscello di ortica nelle mutande. Le soluzioni sono due: o lo svegliate con delle secchiate d'acqua o con una dose massiccia di Viakal direttamente negli occhi. Carissimo Fabio, non puoi metterti a chiedere quali sono i punti di contatto tra le religioni a mezzanotte e più che poi sclero.
La scenografia: un fondamentale tema di discussione di Sanremo è sempre la scenografia. Che DEVE avere un elemento: la scalinata. Se non c'è la scalinata, e quindi una possibile caviglia slogata o caduta con salto carpiato, Sanremo non ha scopo di esistere. Quest'anno la scenografia dovrebbe riprendere una grande casa del '700 italiano, con tanto di scale a chioccola, colonnati e pavimenti. Una delle poche cose salvabili alla prima serata.
La trashrecensione della prima puntata di Sanremo2014: Festivalgeriatrico

I cantanti: Nella prima puntata si esibiscono 7 di 14 big. Uno dice meno male si farà presto. Presto una ceppa, ognuno porta due canzoni, così i tempi si dilatano inesorabilmente. Traslasciamo Cristiano de Andrè, un misto tra Stefano Ricucci e Lucia Annunziata: mi sono tagliato dieci vene all'ascolto. 

La trashrecensione della prima puntata di Sanremo2014: Festivalgeriatrico

Cristiano de Andrè venuto bene in foto

Tralasciamo anche Antonella Ruggiero che mi ha perforato i timpani, ma anche le retine alla vista. Se non fosse per i capelli stopposi, il sacchetto di plastica che indossa le starebbe anche bene.Giusy Ferreri canta una copia di se stessa e vince mezzo chilo di patate dell'Esselunga (ricordate di votarla con la Fidaty Oro) mentre su Frank Hi NRG vorrei stendere un velo pietoso.Gli unici promossi nella prima serata sono stati i Perturbazione ed Arisa

La trashrecensione della prima puntata di Sanremo2014: Festivalgeriatrico

"Mi sono scordata il gas acceso"


Gli ospiti: ormai lontani i tempi degli ospitoni internazionali, ci dobbiamo beccare quello che capita. Ma una domanda che mi sono fatto questa sera è il perché di Laetitia Casta. Un perché che riguarda tutta la sua presenza a Sanremo. Se ci mettiamo quella deprimente gag con Fazio e la cantata di Ma 'ndo vai se la banana non ce l'hai mi viene ancora più voglia di prendere una baguette e frantumargliela in testa. 

La trashrecensione della prima puntata di Sanremo2014: Festivalgeriatrico

Momenti imbarazzanti a Sanremo


Meno male che c'è la Carrà a risollevare il tutto, sembra Madonna da come è vestita, ma è molto meglio. Lei infatti non ha uno strato di venticinque botox in corpo. Incredibilmente snodabile, del tipo che se mi muovo come lei mi devono portare in rianimazione per un mese. Canta la sua nuova hit Ciaciaciaciaciociao (questo il testo) che mi rimarrà in mente per almeno due o trecento secoli. 
Cosa accadrà stasera? Io intanto mi preparo un thermos di caffè. Corretto.Seguite la diretta sulla pagina Facebook di Trashipirina, commentiamo insieme (almeno non ci addormentiamo!). 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La Siria e la Luna

    Siria Luna

    Perchè a noi la Luna, diciamocelo, non ci piace poi tanto… preferiamo il dito. Avoja se preferiamo il dito O forse non è che ci piaccia poi così tanto... Leggere il seguito

    Da  Davideciaccia
    POLITICA, SOCIETÀ
  • La Zona

    Zona

    Dopo quattro anni non è più un caso, è sistema. Mi riferisco al blog. A giugno scorso, talmente complicato è stato il periodo che ho vissuto (e per fortuna... Leggere il seguito

    Da  Elgraeco
    CINEMA, CULTURA
  • La verità

    Io non dico sempre la verità. Sono attendibile al novanta percento per cento, credo. Certe volte esagero in iperboli descrittive, altre ancora non esprimo... Leggere il seguito

    Da  Unarosaverde
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • La strillona

    strillona

    L’appuntamento con La strillona mancava da un po’! Non che siano mancate novità cosmetiche, anzi, oggi c’è una bella carrellata tutta per voi con i nuovi... Leggere il seguito

    Da  Siboney2046
    BELLEZZA, PER LEI
  • La Pampa

    Tra mare e montagna non c'è scelta: montagna. Parto da Buenos Aires a fine pomeriggio. Come in un lungo travaglio, il bus ci mette ore ad uscire dall'utero... Leggere il seguito

    Da  Fbruscoli
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • La tempesta.

    tempesta.

    dal webMi suda il collo. Me la ricordo da quando ero piccolo questa frase. La ripeteva mio papà, quando qualche cosa che gli sembrava grave e stazionava... Leggere il seguito

    Da  Enricobo2
    CULTURA, VIAGGI
  • La piadina

    piadina

    Ho voluto provare a fare la piadina in casa, devo dire che non è difficile, il risultato è stato soddisfacente. La farcitura puo' essere fatta come piu' vi... Leggere il seguito

    Da  Degrassiantonella
    CUCINA, RICETTE