Magazine Media e Comunicazione

La truffa di Alice Pay

Creato il 04 febbraio 2010 da Alefrenk

Alice PayQualche settimana fa mi sono trovato a aprire la casella di posta elettronica @alice.it e scorrendo la posta in arrivo (apro questa casella raramente dato che utilizzo ormai solo Gmail) mi sono imbattuto in una mail inviata da “Alice” ([email protected]) che aveva come oggetto “Alice Pay – Contenuti Web Telecom Italia – Conferma Ordine”. Non ricordando di aver richiesto alcun servizio ho deciso di aprirla (con cautela, pensando si trattasse di phishing!).

Caro Cliente,

desideriamo ringraziarti per aver scelto sul portale web di neomobile i contenuti digitali di Telecom Italia. Il tuo ordine e’ stato registrato con il codice di transazione n 0100339529005. Ti confermiamo che hai acquistato in data 29/12/2009 alle ore 13:59:29 i seguenti prodotti

Contenuti Web Telecom Italia Abbonamento Settimanale > 5,00 (Euro, Iva inclusa)

L’importo settimanale sarà addebitato sul Conto Telecom Italia associato alla tua linea telefonica 0346xxxxx. L’abbonamento è su base adesione ed è a tempo indeterminato con addebito ogni 7 giorni dalla data di attivazione 29/12/2009. Puoi esercitare comunque, in qualsiasi istante, il diritto di recesso direttamente via web attraverso il sito www.alicepay.it oppure chiamando gratuitamente il Servizio Clienti 187, attivo tutti i giorni 24 ore su 24. Il recesso ha effetto allo scadere dei 7 giorni dalla data di attivazione o dalla data dell’ultimo rinnovo dell’abbonamento.

A questo punto ho cercato di capire cosa fosse Alice Pay e ho scoperto che si trattava di un nuovo servizio di Telecom Italia che permette di fare acquisti on-line e far ricadere il costo sulla successiva bolletta telefonica (senza neppure specificare il proprio numero di telefono perchè alla Telecom sono avanti e riconoscono automaticamente la linea adsl dalla quale siete connessi!)

In pratica questa “truffa” funziona come i vecchi dialer che giravano ai tempi di internet a 56kbps, dato che possono arrivare a sottrarre, in media, dai 4 ai 20 euro a servizio attivato, a settimana: potreste quindi trovarvi in bolletta addebiti di decine o addirittura centinaia di euro . I clienti di Telecom Italia, conoscono la nuova trovata (ehm… truffa) di Alice Pay?

Direi di no! Quindi… vi consiglio (soprattutto se avete una rete wireless o avete figli preadolescenti) di disattivare questo servizio. Per farlo è sufficiente andare sul sito di AlicePay e cliccare su I tuoi acquisti. Inserite la vostra e-mail di alice e la password. Avrete accesso ad una pagina con il Riepilogo Acquisti. Nella pagina de I tuoi acquisti potrete disattivare gli abbonamenti e i servizi attivati, mentre in Gestione Linea, potete disabilitare il servizio Alice Pay.

Alla prossima!


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :