Magazine Lifestyle

Laboratorio Farmaceutico SIT premia il futuro sostenibile

Creato il 22 ottobre 2018 da Monica7775 @modaestyleit

Laboratorio Farmaceutico SIT premia il futuro sostenibile

Ne avevamo parlato solo recentemente e non potevamo che comunicarvi la giusta conclusione del progetto #sostenGO a supporto dell'imprenditoria femminile con l'idea di business vincente. Moda e Style è pronta a svelarvi che the winner is...

Laboratorio Farmaceutico SIT premia il futuro sostenibile... Serena Moro per Cikìs, con il suo nuovo e-commerce di moda sostenibile, che si è aggiudicata il premio di 15000€. La community ha votato l'Arteterapia di Francesca Salcioli che vince il secondo premio di 2000€.

Laboratorio Farmaceutico SIT si è fatto nuovamente promotore della seconda edizione del bando #sostenGo, premiando un sito e-commerce di moda sostenibile in grado di scovare, riconoscere, certificare e vendere i prodotti di tutte le aziende che rispondono a dei requisiti specifici di sostenibilità e che vogliono proporre i loro prodotti etici e rivolti al futuro. Al grido di "green is the new sexy" Serena Moro, milanese d'origine, 25 anni, laureata in Bocconi a Milano con una tesi sulla moda sostenibile, ha ideato il modo per far sì che tutte quelle realtà che si spendono per la sostenibilità della loro produzione, possano avere un canale di vendita che le valorizza e le certifica, creando anche una rete di fiducia con il consumatore.

SERENA MORO, UN SOGNO CHE DIVENTA REALTA'
" La moda è il secondo settore più inquinante al mondo, - ha commentato Serena, vincitrice della seconda edizione di #sostenGo - serve una via d'uscita, serve cambiare rotta. Ho voluto farlo con Cikìs, che appunto, in turco, significa "uscita". Secondo alcune statistiche, il 62% degli Italiani cerca moda sostenibile. Inoltre, intervistando un campione di consumatori durante la tesi, ho compreso che ignorano come trovare facilmente capi sostenibili raffinati e di qualità e se fidarsi del rivenditore. Cikìs nasce dall'idea di aiutarli a fare scelte consapevoli senza rinunciare allo stile. Aver vinto oggi, oltre a rendermi infinitamente felice, conferma quanto la sostenibilità sia oggi un tema a cuore per molti e che si cerchi sempre di più di creare valore, sì economico ma anche etico e umano. Il premio di 15000€ mi servirà per lo sviluppo concreto della piattaforma, al momento sto anche cercando un'altra persona, appassionata di moda e specializzata in Marketing, con la quale proseguire il percorso". E alle donne imprenditrici suggerisce: "penso che sia importante essere il più oggettive possibili. Non vuol dire che se ci sono degli ostacoli, nel corso della creazione del proprio progetto, bisogna rinunciare ma è fondamentale avere la freddezza di guardare da fuori la propria idea per capire come si può andare avanti in maniera costruttiva. Ora sono davvero felice che sia arrivato questo riconoscimento, ho fatto molte rinunce e ora mi sento ripagata".

Laboratorio Farmaceutico SIT premia il futuro sostenibileL'evento conclusivo di #sostenGo è stato condotto da Diletta Parlangeli, giornalista e conduttrice, che ha raccontato la sua storia nel mondo dell'editoria e sottolineato quanto sia importante reinventarsi ma soprattutto trovare un qualcosa che sia, dentro di noi, sempre meritevole di un dispendio di energie. Proprio lei ha accompagnato sul palco le sei finaliste: Caterina Moro, Francesca Salcioli, Serena Moro, Gaia Bocola, Manuela Spagnuolo e Silvia Soldati. Tra queste Francesca Salcioli ha ricevuto il premio di 2000 € in quanto il suo progetto AmbulArte è stato il più votato dalla comunità digitale attraverso i canali social dell'iniziativa. L'idea di Francesca è " portare l'arteterapia nelle scuole, negli ospedali e nelle case di riposo, - racconta - rimodernando delle ambulanze in disuso con tutto ciò che può servire per approcciarsi all'arteterapia. Il premio di #sostenGo lo investirò nella creazione di laboratori artistici negli ospedali. Sono felice di aver ricevuto un riconoscimento dalla community, significa che ci sono molte persone che possono crederci e che potrebbero anche partecipare. Per me è un ottimo segnale ".

L'iniziativa #sostenGo è la conferma del fatto che il settore farmaceutico è un settore fondamentale per l'economia del nostro paese: " lo conferma la recente apertura di due stabilimenti produttivi d'importanti multinazionali del comparto nel sud Italia. Inoltre vanta un'occupazione femminile superiore al 50%. All'interno di Laboratorio Farmaceutico SIT la percentuale femminile è del 68% e per noi l'imprenditoria è qualcosa che vogliamo valorizzare e incentivare. #sostenGo vuole dare forza alle donne, aiutarle a credere in loro stesse, stimolarle a inseguire i propri obiettivi con passione. Siamo felicissimi di aver raccolto oltre 200 proposte quest'anno, tutte diverse per ambito e applicazione ma sempre accomunate dalla voglia di fare impresa". Afferma Silvia Lunati, Responsabile Marketing Laboratorio Farmaceutico SIT.

Da Moda e Style per questa seconda edizione di #sostenGO è tutto. Donne, se avete un sogno nel cassetto, fatevi sotto! Il mondo dell'imprenditoria al femminile vi aspetta!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :