Magazine Calcio

Lazio, in Serie A si prospetta un mese di fuoco

Creato il 27 marzo 2019 da Emanuele De Scisciolo

LAZIO – Per la Lazio di Simone Inzaghi, che nelle ultime settimane è riuscita a rimettersi in carreggiata dopo un periodo difficile a causa soprattutto dei molteplici infortuni, il prossimo mese sarà letteralmente di fuoco con 8 match da giocare in 28 giorni.

Lazio, Serie A: mese di fuoco

La squadra biancoceleste giocherà praticamente ogni tre giorni tra impegni di campionato compreso il recupero della 25.a giornata contro l’Udinese e la semifinale di ritorno di Coppa Italia al Meazza. contro il Milan. Il tour de force inizierà domenica 31 marzo quando la truppa capitolina sarà impegnata in trasferta contro l’Inter per un vero e proprio spareggio per un posto Champions League. Un’eventuale vittoria laziale farebbe fare alla squadra un salto in classifica importantissimo, visto anche gli impegni non facili delle dirette concorrenti Milan e Roma (Sampdoria-Milan e Roma-Napoli).

Le successive due partite saranno più abbordabili almeno sulla carta: mercoledì 3 aprile trasferta a Ferrara contro la Spal impelagata nella lotta per non retrocedere e la domenica successiva impegno casalingo contro il Sassuolo che nelle ultime settimane sembra essere un pò in crisi sia di gioco che di risultati. Dopo il doppio turno contro le squadre emiliane, ecco che sabato 13 ci sarà probabilmente la partita chiave di questo mese denso di impegni, ovvero la seconda trasferta in quel di Milano, ma questa volta contro i rossoneri attualmente distanti sei punti, ma con una partita in più rispetto ai biancocelesti. Qui si potrebbero decidere le sorti in un senso o nell’altro, anche se bisognerà vedere la classifica delle due squadre alla vigilia del match.

Lazio, per Pasqua gare più “semplici”, almeno sulla carta

Mercoledì 17 ecco finalmente il recupero casalingo contro l’Udinese, che inizialmente era in programma lunedì 25 febbraio, ma non disputato perché il sabato precedente era impegnata l’Italia di rugby e il martedì successivo c’era la semifinale di Coppa Italia contro il Milan. Dopo il tanto agognato recupero, nel turno pre-pasquale (sabato 20) altra gara allo stadio Olimpico, questa volta contro il Chievo che ormai ha quasi tutte e due piedi in Serie B e che molto probabilmente quando verrà nella capitale sarà già retrocessa aritmeticamente.

Questo tour de force avrà l’apice nell’appuntamento più importante, perché la semifinale di ritorno di Coppa Italia (andata 0-0) contro il Milan sempre al Meazza, varrà un posto in finale per la conquista del trofeo nazionale, in calendario a Roma mercoledì 15 maggio contro la vincente dell’altra semifinale Atalanta-Fiorentina (andata 3-3). L’ultimo incontro del mese di aprile (domenica 28) che porrà fine a questo ciclo di fuoco, sarà la difficile trasferta allo stadio Marassi contro la Sampdoria del bomber Fabio Quagliarella che sta lottando per un posto in Europa League.

L'articolo Lazio, in Serie A si prospetta un mese di fuoco proviene da Football News 24.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog