Magazine Cultura

Le luci dell’Amalou #1 – Théo (Christophe Gibelin, Claire Wendling)

Creato il 04 dicembre 2014 da Lospaziobianco.it @lospaziobianco

Luci dell'Amalou 1 - CoverLuci dell'Amalou 1 - CoverDopo quasi 25 anni dalla prima edizione francese, riporta in Italia il primo di cinque episodi de “Le luci dell’Amalou”, sceneggiato da Christophe Gibelin e disegnato da Claire Wendling.
La storia prende il via con l’arrivo di due stranieri che, precipitando in aereo nelle acque dell’Amalou, irrompono nella vita della comunità del fiume.
Questo evento inatteso accende ancora di più la rivalità tra le due fazioni locali: i Furetti e i Trasparenti.
La trama, come la corrente del fiume, corre veloce e il pericolo di un’inondazione imminente costringe le due famiglie ad una collaborazione forzata che porta a un finale in cui la storia prende, letteralmente, il volo.
Tavola dopo tavola la disegnatrice delinea i buffi protagonisti e il suo tratto si dimostra raffinato in ogni occasione, sia nelle scene ambientate all’interno che in quelle lungo il fiume.
La palette cromatica dona all’albo un’atmosfera sognante e un blu particolarmente acceso arricchisce di mistero alcune scene clou.
A una prima occhiata, complici i furetti antropomorfi e l’apparenza favolistica, si potrebbe pensare a un fumetto per un pubblico infantile, ma le tematiche, come il controverso rapporto amoroso tra Orane e lo stesso zio, o l’intervento umano nell’ambiente naturale, sono di tutt’altro avviso.
Se avete voglia di leggere una storia poetica, il consiglio è quello di lasciarvi affascinare dalle luci dell’Amalou, nell’abbraccio della sera potreste trovare un piccolo gioiello della bande dessinée.

Abbiamo parlato di:
Le luci dell’amalou #1 – Théo
Christophe Gibelin, Claire Wendling
, ottobre 2014
48 pagine, brossurato, a colori – € 3,90

Senza titolo-1
Senza titolo-1


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Le donne di Dante

    Mi sto preparando per l'incontro di questa sera dal titolo "Le donne di Dante". Avrei tanto voluto terminare un video di presentazione che qui vi presento in... Leggere il seguito

    Da  Marcodallavalle
    CULTURA, LIBRI
  • Recensione - So dove sei di Claire Kendal

    Recensione dove Claire Kendal

    Buon pomeriggio miei cari lettori! Pomeriggio snervante per me, causa corrieri che non sanno fare il loro lavoro. Sto aspettando da giorni una consegna, ma dei... Leggere il seguito

    Da  Cristina
    CULTURA, LIBRI
  • Le case rosse

    case rosse

    Reduce da un viaggetto lungo l'Appennino, mi sono innamorata delle case cantoniere abbandonate, macchie rosse, spesso scolorite virando verso il rosa, o con... Leggere il seguito

    Da  Odio_via_col_vento
    ARTE, CULTURA
  • Le meraviglie

    meraviglie

    Film vincitore del Gran Prix al 67mo Festival di Cannes, Le meraviglie, scritto e diretto da Alice Rohrwacher, alla sua seconda realizzazione dopo l’intenso... Leggere il seguito

    Da  Af68
    CINEMA, CULTURA
  • Le cose belle

    cose belle

    Documentario di tensione etnografica, che si fregia di uno sguardo senza giudizio né intervento. Due fasi di ripresa, a 10 anni di distanza. Un oggetto prezioso... Leggere il seguito

    Da  Taxi Drivers
    CINEMA, CULTURA
  • Claire

    Claire

    Un giorno ormai lontano, un famoso giornalista mi ha detto che avrebbe volentieri parlato con me e mi sarebbe venuto a trovare nella mia città per organizzare... Leggere il seguito

    Da  Signoradeifiltriblog
    ARTE, CULTURA
  • Le vie del femminino: le grandi iniziate

    femminino: grandi iniziate

    Con l'avvento del Cristianesimo le antiche religioni e credenze si sono perse nella nostra memoria. Ma nei tempi remoti esistevano le Dee. Leggere il seguito

    Da  Marta Saponaro
    CULTURA, DIARIO PERSONALE, PARI OPPORTUNITÀ, PER LEI