Magazine Cucina

Le ricette Tognazza: Fettuccine al pesto di piselli e pomodori secchi

Da Latognazza

Al nostro contest  “Cucina con la Tognazza e con Vic” hanno partecipato anche dei food blogger e hanno prposto delle rcette veramente interessanti. e’ stato bello vedere insieme sfidarsi appassionati, amatoriali e food blogger professionisti, un modo di vedere la cucina a 360° Oggi vi proponiamo un primo piatto realizzato da Angelo Bandinu del blog TOOMAKI. Un blog che seguiamo con curiosità e che ci piace tanto… La sua ricetta è Fettuccine al pesto di piselli e pomodori secchi.

Ingredienti Pesto

  • 1 spicchio di aglio
  • un pizzico di sale marino
  • 1 mazzetto di foglie di basilico fresco (circa 90 gr)
  • 50 gr di noci sgusciate e spezzettate
  • 50 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 20 gr di piselli freschi (o surgelati)
  • 6 cucchiai di olio EVO La Tognazza

Ingredienti condimento

  • 100 gr di piselli freschi (anche surgelati)
  • olio EVO La Tognazza qb
  • 4/5 Pomodori secchi sott’olio La Tognazza
  • 1 cipollotto
  • Succo di mezzo limone
  • Parmigiano reggiano qb
  • Sale qb
  • Brodo vegetale

fettuccine al pesto di piselli e pomodori secchi (2)

Procedimento pesto:

In un pentolino, versare acqua e piselli, portare a bollore e cuocere per 10 minuti circa. Sgocciolare dall’acqua di cottura, frullare in un mixer fino a ridurre i piselli a crema e mettere da parte.

Pestare l’aglio con il pizzico di sale e le foglie di basilico in un mortaio. Aggiungere le noci e ridurre tutto a una pasta. Versare gli ingredienti in una ciotolina e aggiungere il parmigiano grattugiato.

Infine versare l’olio d’oliva La Tognazza fino ad ottenere una consistenza cremosa a cui aggiungerete, alla fine, la crema di piselli.

Se non avete un pestello e un mortaio, potete tritare l’aglio, il basilico ed i pinoli su un tagliere e poi versare il tutto in una ciotola oppure, si possono frullare gli ingredienti in un mixer.

Procedimento condimento:

In una padella capiente e antiaderente, mettere l’olio di oliva La Tognazza ed il cipollotto tritato. Far soffriggere, aggiungere i piselli freschi. Far prendere la cottura e sfumare con il succo di mezzo limone.

Cuocere a fuoco basso, con il coperchio aggiungendo del brodo vegetale. Far cuocere bene, aggiungendo se necessario del brodo.

Nel frattempo mettere a bollire una pentola capiente con acqua. Raggiunto il bollore, salare e mettere le fettuccine e far cuocere per 3 minuti circa. Scolare al dente (conservando una parte dell’acqua di cottura) e spadellare  nel condimento di piselli. Aggiungere infine i pomodori secchi sott’olio  sminuzzati precedentemente e l’acqua di cottura della pasta per non far asciugare troppo.  Una volta mantecata la pasta, impiattare, aggiungere il pesto preparato in precedenza, parmigiano e servire.

Consiglio: Il pesto ai piselli, grazie alla sua dolcezza e delicatezza, dà equilibrio al piatto, reso leggermente acidulo e piccante dai pomodori secchi sott’olio la cui quantità può variare a seconda del gusto più o meno importante che si vuole avere.

Trovate questa ricetta anche sul blog Toomaki. VEDI RICETTA

Scopri tutti i prodotti firmati Tognazza su nostro Shop on line.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :