Magazine Tecnologia

League of Legends: i coreani di SK Telecom T1 sono i primi finalisti

Creato il 29 ottobre 2017 da Lightman

SK Telecom T1 ha evitato l'eliminazione del Campionato del Mondo in una semifinale combattuta sino all'ultimo contro i Royal Never Give Up, conquistando il primo slot per la finale del prossimo 4 novembre. Gli SK Telecom T1, insomma, potranno assaporare nuovamente l'atmosfera di una finale che, quest'anno, si svolgerà al Bejing Stadium di Pechino.

La semifinale, per gli SK Telecom non è iniziata benissimo e i favori del pronostico pendevano tutti per gli RNG. La squadra cinese, infatti era riuscita a conquistare un group stage difficile dominando sui Fnatic nei quarti di finale.

SKT, invece, si presentavano con non poche incognite. I problemi nell' early game del team coreano si sono palesati in ogni singolo match del torneo. Poco aggressivi e molto attendisti, gli SKT sono riusciti comunque a battere, tra gli altri, il team europeo Misfits. Inoltre, gli SKT hanno vinto tre volte il titolo di campioni del mondo. Quindi, i coreani non possono esser mai dati per spacciati.

Nel corso della semifinale, gli RNG hanno sovrastato quasi totalmente gli SKT costringendoli costantemente in debito di gold, exp e kill. Nonostante ogni match sia stato giocato in debito d'ossigeno dagli SKT, un giocatore del team si è preso con prepotenza il titolo di MVP della semifinale Lee " Faker" Sang-hyeok.

Giocando Galio in midlane per tutti e cinque i match ha assicurato importantissimi vantaggi strategici al team che, praticamente solo con le giocate del buon Faker, ha strappato il biglietto per la finale del mondiale dalle mani dei Royal Never Give Up.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :