Magazine Politica

LEGHISTI: raccolta di citazioni dei leader del Carroccio

Creato il 18 giugno 2011 da Fabiosiena @alternativadem

LEGHISTI: raccolta di citazioni dei leader del Carroccio

“Noi siamo Celti e Longobardi..! Non siamo MERDACCIA Levantina e Mediterranea.. Noi siamo Padani..!” (Borghezio, europarlamentare)

LEGHISTI: raccolta di citazioni dei leader del Carroccio

“Senti che puzza scappano anche i cani stanno arrivando i napoletani o colerosi terremotati con il sapone non vi siete mai lavati…napoli merda, …” (Salvini, europarlamentare)

LEGHISTI: raccolta di citazioni dei leader del Carroccio

“E’ proprio per questo che invito ad assumere trevigiani: i meridionali vengono qua come sanguisughe.” (Leonardo Muraro, presidente della provincia di Treviso)

“Siamo stanchi di sentire in tv parlare in napoletano e romano.” (Luca Zaia, presidente della regione Veneto)

LEGHISTI: raccolta di citazioni dei leader del Carroccio

“Questa parte del Paese non cambia mai, l’Abruzzo e’ un peso morto per noi come tutto il Sud.” (Borghezio, europarlamentare)

“Gli immigrati bisognerebbe vestirli da leprotti per fare pim pim pim col fucile.” (Giancarlo Gentilini, vice sindaco di Treviso)

“Quegli islamici di merda e le loro palandrane del cazzo! Li prenderemo per le barbe e li rispediremo a casa a calci nel culo!” (Mario Borghezio, europarlamentare)

“Agli immigrati bisognerebbe prendere le impronte dei piedi per risalire ai tracciati particolari delle tribù.” (Erminio Boso, europarlamentare)

“La civiltà gay ha trasformato la Padania in un ricettacolo di culattoni.” (Roberto Calderoli, ministro della Semplificazione Normativa)

“Nella vita penso si debba provare tutto tranne due cose: i culattoni e la droga.” (Renzo Bossi, consigliere regionale della Lombardia)

“Gli omosessuali? La tolleranza ci può anche essere ma se vengono messi dove sono sempre stati… anche nelle foibe.” (Giancarlo Valmori, assessore all’ambiente di Albizzate)

“A Gorgo hanno violentato una donna con uno scalpello davanti e didietro. E io dico a Pecoraro Scanio che voglio che succeda la stessa cosa a sua sorella e a sua madre.” (Giancarlo Gentilini, vice sindaco di Treviso)


“Carrozze metro solo per milanesi.” (Matteo Salvini, eurodeputato)

“Sono stato, sono e rimarrò un razzista secondo le ultime direttive UE poichè credo, e aspetto smentita da quei pochi che mi leggono, che certe notizie riportate solo da Il Giornale definiscano chiaramente che tra razza e razza c’è e ci deve essere differenza.” (Giacomo Rolletti, assessore all’ambiente di Varazze)

“Gli sciacalli vanno fucilati. Bisogna dare alle forze dell’ordine l’autorità di provvedere all’esecuzione sul posto. Ci vuole la legge marziale.” (Leonardo Muraro, presidente della provincia di Treviso)

“Darò immediatamente disposizioni alla mia comandante affinché faccia pulizia etnica dei culattoni.” (Giancarlo Gentilini, vice sindaco di Treviso)

“I disabili nella scuola? Ritardano lo svolgimento dei programmi scolastici, più utile metterli su percorsi differenziati.”(Pietro Fontanini, presidente della provincia di Udine)

“E’ un reato offrire anche solo un the caldo ad un immigrato clandestino.” (Luca Zaia, presidente della regione Veneto)

“Viva la famiglia e abbasso i culattoni!” (Roberto Calderoli, ministro della Semplificazione Normativa)

LEGHISTI: raccolta di citazioni dei leader del Carroccio

“Rispediamo gli immigrati a casa in vagoni piombati.” (Giancarlo Gentilini, vice sindaco di Treviso)

“Finché ci saremo noi, i musulmani non potranno pregare in comunità.” (Marco Colombo, sindaco di Sesto Calende)

“Vergognati, extracomunitario!” (Loris Marini, vicepresidente della sesta circoscrizione di Verona)

Se ancora non si è capito essere culattoni è un peccato capitale.” (Roberto Calderoli, ministro della Semplificazione Normativa)

“Parcheggi gratis per le famiglie, esclusi stranieri e coppie di fatto. (Roberto Anelli, sindaco di Alzano)

Voglio la rivoluzione contro i campi dei nomadi e degli zingari: io ne ho distrutti due a Treviso. (Giancarlo Gentilini, vice sindaco di Treviso)

“Noi ci lasciamo togliere i canti natalizi da una banda di cornuti islamici di merda.” (Mario Borghezio, eurodeputato)

“L’immigrato non è mio fratello, ha un colore della pelle diverso. Cosa facciamo degli immigrati che sono rimasti in strada dopo gli sgomberi? Purtroppo il forno crematorio di Santa Bona non è ancora pronto.” (Piergiorgio Stiffoni, senatore)

“Fermiamo per un anno le vendite di case e di attività commerciali a tutti gli extracomunitari.” (Matteo Salvini, eurodeputato)

“E’ inammissibile che anche in alcune zone di Milano ci siano veri e propri assembramenti di cittadini stranieri che sostano nei giardini pubblici.” (Davide Boni, capodelegazione nella giunta regionale della Lombardia)

“I gommoni degli immigrati devono essere affondati a colpi di bazooka.” (Giancarlo Gentilini, vice sindaco di Treviso)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :