Magazine Tecnologia

Lei Jun promette una super autonomia per Redmi 7 che arriva in Europa ad un prezzo poco conveniente

Creato il 19 marzo 2019 da Pukos
redmi 7

Ogni volta che Xiaomi lancia un nuovo smartphone ci chiediamo sempre quanto impiegherà la versione Global ad arrivare sul nostro mercato. Per Mi 9 l’azienda cinese ha stracciato ogni aspettativa, in quanto in meno da una settimana dal lancio ufficiale il dispositivo era già ordinabile sullo store Amazon diventando subito best seller di categoria. Ieri però l’azienda ha lanciato anche Redmi 7, device entry level che in Cina straccerà ogni concorrenza grazie ad un prezzo davvero aggressivo, ma per la versione Global non potrebbe essere così appetibile l’acquisto che pertanto potrebbe essere dirottato sul fratello maggiore Redmi Note 7 Global.

redmi 7 redmi 7

Sembra infatti che l’estetica accattivante e l’hardware non proprio da entry level di Redmi 7 porteranno il prezzo di listino a circa 150/160 euro con debutto in Germania. Peraltro questo è il prezzo riferito alla versione minore, quella da 3/32 GB mentre non ci sono ancora indiscrezioni circa il prezzo della variante 3/64 GB. Eh lo so, state pensando la stessa cosa che penso io, considerando un prezzo di 179 euro relativo al Redmi Note 7 Global non ha alcun senso l’acquisto di questo nuovo device Redmi.

redmi 7
redmi 7
redmi 7

Le differenze peraltro sembrano giocare tutte a favore di Redmi Note 7 rispetto al nuovo entrato nella scuderia Redmi che vanta un pannello da 6,26 pollici in HD+ rispetto quello da 6,3 pollici Full HD+ del fratello maggiore, entrambi con notch a goccia. Un passo avanti senz’altro rispetto lo sfortunato Redmi 6 equipaggiato con CPU MediaTek ma ciò non basta a rendere appetibile il nuovo device targato Redmi.

Autonomia al top ma prezzo poco appetibile

Lei Jun promette una super autonomia per Redmi 7 che arriva in Europa ad un prezzo poco conveniente

Sarà per questo che il CEO di Xiaomi, Lei Jun, sottolinea a grande voce l’attenzione ai consumi del nuovo Redmi 7, che utilizza un nuovo anodo di grafite, con elevata stabilità chimica la quale unita al supporto AI del software dovrebbe garantire un’autonomia da favola. Infatti sfruttando anche il processore Snapdragon 632 sembrano essere ben 400 le ore di autonomia in stanby che regala il Redmi 7, ma secondo me anche ciò non basta visti i 4000 mAh che Redmi Note 7 offre ai propri utenti.

redmi 7
redmi 7
redmi 7

Attendiamo comunque ulteriori conferme o smentite, in attesa di mettere mano su questo piccolo smartphone depotenziato ma senz’altro appagante. Il prezzo diventa interessante se pensate all’offerta in corso da parte dello store GrossoShop che offre il nuovo smartpone ad un prezzo di 155 euro con cover e vetro temperato in omaggio.

"}">"}' data-sheets-userformat='{"2":513,"3":{"1":0},"12":0}'>
⭐️OFFERTA AMAZON ⭐️
📱 Xiaomi Mi9 Global 6/64Gb
💰 Prezzo Flash: 449€
🛒 Compralo su Amazon 🇮🇹
L'articolo Lei Jun promette una super autonomia per Redmi 7 che arriva in Europa ad un prezzo poco conveniente proviene da XiaomiToday.it - La community italiana n.1 per i prodotti Xiaomi.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog