Magazine Cultura

Lettera a Diego (Lettera di Frida Kahlo a Diego Rivera - Città del Messico 12 settembre 1939. Mai spedita)

Creato il 29 gennaio 2013 da Lulu
"La mia notte mi strema. Sa bene che mi manchi e tutta la sua oscurità non basta a nascondere quest’evidenza che brilla come una lama nel buio, la mia notte vorrebbe avere ali per volare fino a te, avvolgerti nel sonno e ricondurti a me. Nel sonno mi sentiresti vicina e senza risvegliarti le tue braccia mi stringerebbero. La mia notte non porta consiglio. La mia notte pensa a te, come un sogno a occhi aperti. La mia notte si intristisce e si perde. La mia notte accentua la mia solitudine, tutte le solitudini. Il suo silenzio ascolta solo le mie voci interiori. La mia notte è lunga, lunga, lunga. La mia notte avrebbe paura che il giorno non appaia più ma allo stesso tempo la mia notte teme la sua apparizione, perché il giorno è un giorno artificiale in cui ogni ora vale il doppio e senza di te non è più veramente vissuta. La mia notte si chiede se il mio giorno somiglia alla mia notte. Cosa che spiegherebbe la mia notte, perché tempo anche il giorno. La mia notte ha voglia di vestirmi e di spingermi fuori per andare a cercare il mio uomo. Ma la mia notte sa che ciò che chiamano follia, da ogni ordine, semina-disordine, è proibito. La mia notte si chiede cosa non sia proibito. Non è proibito fare corpo con lei, questo, lo sa, ma si irrita nel vedere una carne fare corpo con lei sul filo della disperazione. Una carne non è fatta per sposare il nulla. La mia notte ti ama fin nel suo intimo, e risuona anche del mio. La mia notte si nutre di echi immaginari. Essa, può farlo. Io, fallisco. La mia notte mi osserva. Il suo sguardo è liscio e si insinua in ogni cosa. La mia notte vorrebbe che tu fossi qui per insinuarsi anche dentro di te con tenerezza. La mia notte ti aspetta. Il mio corpo ti attende. La mia notte vorrebbe che tu riposassi nell’incavo della mia spalla e che io riposassi nell’incavo della tua. La mia notte vorrebbe essere spettatrice del mio e del tuo godimento, vederti e vedermi fremere di piacere. La mia notte vorrebbe vedere i nostri sguardi e avere i nostri sguardi pieni di desiderio. La mia notte vorrebbe tenere fra le mani ogni spasmo. La mia notte diventerebbe dolce. La mia notte si lamenta in silenzio della sua solitudine al ricordo di te. La mia notte è lunga, lunga, lunga. Perde la testa ma non può allontanare la tua immagine da me, non può dissipare il mio desiderio. Sta morendo perché non sei qui e mi uccide. La mia notte ti cerca continuamente. Il mio corpo non riesce a concepire che qualche strada o una qualsiasi geografia ci separi. Il mio corpo diventa pazzo di dolore di non poter riconoscere nel cuore della notte la tua figura o la tua ombra. Il mio corpo vorrebbe abbracciarti nel sonno. Il mio corpo vorrebbe dormire in piena notte e in quelle tenebre essere risvegliato al tuo abbraccio. La mia notte urla e si strappa i veli, la mia notte si scontra con il proprio silenzio, ma il tuo corpo resta introvabile. Mi manchi tanto, tanto. Le tue parole. Il tuo colore.
Fra poco si leverà il sole."
Lettera a Diego (Lettera di Frida Kahlo a Diego Rivera - Città del Messico 12 settembre 1939. Mai spedita)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • lettera aperta al titolare...

    lettera aperta titolare...

    Carissimo Omar Di Monopoli, è consuetudine di questo piccolo blog parlare dei bei libri che si sono letti con aria scanzonata e con il piglio di chi vuole... Leggere il seguito

    Da  Omar
    CULTURA, LIBRI
  • Lettera a Giusy

    Lettera Giusy

    Giusy Devinu (il sorprano cagliaritano per la quale mi sto battendo affinchè le venga nominato il Parco della Musica), durante la sua bellissima carriera aveva... Leggere il seguito

    Da  Musicamore
    CULTURA, MUSICA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA
  • Diego Fazio

    Diego Fazio

    L'incredibile arte di Diego Fazio (DiegoKoi su deviantART):http://diegokoi.deviantart.comhttp://diegokoi.it/index.htmlDiego Fazio è nato a Lamezia Terme nel... Leggere il seguito

    Da  Ant
    ARTE, CULTURA, LIBRI, MUSICA, TALENTI
  • [Novità] SubLimen – Diego K. Pierini

    [Novità] SubLimen Diego Pierini

    Diego K. Pierini, studioso di cultura digitale apprezzato anche in campo radiotelevisivo, debutta nel campo della narrativa con SubLimen, pubblicato da... Leggere il seguito

    Da  Queenseptienna
    CULTURA, LIBRI
  • Lettera dalla befana

    Lettera dalla befana

    Cari amici,ritorna il nostro “post annuale” dedicato alla… befana.Ve lo ripropongo invitandovi a discutere (simpaticamente) sulla base delle seguenti domande... Leggere il seguito

    Da  Letteratitudine
    CULTURA, LIBRI
  • LETTERA APERTA: [email protected]

    LETTERA APERTA: conferencemaster@staff.libero.it

    Gentile signor "Conferencemaster"(Lei ha un nome molto da saga di Harry Potter, glielo hanno mai detto?).Non so bene di cosa si occupi Lei, ma il suo indirizzo... Leggere il seguito

    Da  Odio_via_col_vento
    CULTURA, DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Diego Mancino in concerto

    Domenica 13 gennaio a Le Mura Music Bar si esibirà Diego Mancino, uno dei cantautori italiani più ispirati degli ultimi anni, che proporrà al pubblico presente... Leggere il seguito

    Da  Simonilla
    CULTURA, EVENTI

Dossier Paperblog

Magazines