Magazine Psicologia

Liberare ed esprimere al meglio sè stessi.

Da Lucap12 @lucapittioni
Liberare ed esprimere al meglio sè stessi.

La società odierna tende ad ostacolare le persone che desiderano e vogliono esprimere al meglio sè stesse. Le persone più conformiste vengono integrate facilmente nelle attività lavorative tradizionali e nelle relazioni sociali e familiari in cui prevalgono le consuetudini ed il moralismo. La liberazione ed espressione del meglio di sè stessi viene pertanto inibita interiormente dal comune cittadino a causa della paura di essere emarginati ed isolati indotta dai vari sistemi di potere diffusi nella società. L'inibizione delle risorse interiori intuitive, creative, emotive e spirituali può soddisfare l'istinto di appartenenza ad una famiglia, un gruppo di lavoro oppure di amici o cittadini e ridurre la paura della solitudine e l'insicurezza. Questi istinti primari costringono però le persone a dipendere da un determinato gruppo ed a ridurre e limitare la crescita psico-spirituale e l'autonomia. Gli istinti primari possono ridurre del 70% la libertà della persona ed illudere di aver trovato la vita vera. In realtà gli istinti e le pulsioni appartengono alla sfera della sopravvivenza di una persona. La vita si trova oltre gli istinti, le pulsioni e la razionalità delle persone. La liberazione ed espressione del meglio di sè stessi avviene attraverso un contatto permanente della persona con il proprio mondo interiore transpersonale. Questo tipo di contatto interiore può essere favorito dalla concentrazione e meditazione su sè stessi, dagli esercizi spirituali, dalle visualizzazioni e dall'attenzione posta ai messaggi provenienti dalla sfera transpersonale della persona. Ogni liberazione ed espressione del meglio di sè stessi avviene però se la persona accetta le verità, rivelazioni ed immagini provenienti dal proprio mondo interiore transpersonale e riesce a manifestarli in modo retto nella vita quotidiana. La persona dovrà quindi esprimersi nel mondo con modi, metodi e forme innovative ed evolute per assecondare la rettitudine proveniente dal proprio transpersonale e liberare il meglio di sè stessa. Questo modello di espressione della persona può essere ostacolato dalla società più rigida, conformista o patologica ma solitamente continua a manifestarsi. La persona che riesce a liberare ed esprimere sè stessa costantemente può realizzare un percorso di vita originale, anticonformista, creativo ed umano e mantenere una giusta distanza dai sistemi di potere e dalle patologie diffuse nella società.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog