Magazine Africa

Liberia:incendio al collegio coranico di Payneville con un bilancio di 34 morti

Creato il 19 settembre 2019 da Marianna06

Incendio nella scuola coranica, morti 26 bimbi e due maestre in Liberia. Il presidente Weah: «Prego per le famiglie»

Immagine correlata

L'imam Mohammed Lamine Barry è sopravvissuto all'incendio che ha colpito la scorsa notte il collegio coranico di Payneville, nel nord-ovest della Liberia, provocando la morte di 34 persone, la maggior parte bambini. In un'intervista ai media locali, Barry ha detto di essere stato svegliato dalle fiamme, nel cuore della notte, quando l'incendio "aveva già divorato quasi l'intera casa". L'imam ha aggiunto di essere riuscito a fuggire con la moglie ed il figlio, ma che il lato dell'edificio in cui dormivano i bambini era inaccessibile per l'incendio. La polizia ha escluso per il momento una causa criminale all'incendio. Secondo una fonte del Servizio antincendio nazionale della Liberia, l'incendio avrebbe potuto essere domato se il servizio liberiano dei pompieri fosse stato dotato di attrezzature sufficienti. La squadra locale è potuta intervenire con una sola autopompa, trovandosi nell'impossibilità di contenere le fiamme. Ieri il presidente George Weah  (foto) ha espresso le "più sentite condoglianze" ai loro familiari: "le mie preghiere vanno alle famiglie dei bambini", ha scritto il capo dello Stato su Twitter.  (Fonte Agenzia Nova)

 a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog