Magazine Africa

Libia : Haftar e i suoi uomini contro Salvini e la politica razzista della Ue

Creato il 04 luglio 2019 da Marianna06

Risultati immagini per salvini

L’Aeronautica dell'autoproclamato Esercito nazionale libico (Lna) del generale Khalifa Haftar ha invitato l’Unione europea a “porre fine alla politica razzista del ministro dell’Interno, Matteo Salvini” (foto): è quanto si legge in un comunicato diffuso nella notte dalla Sala delle operazioni aeree dell’Lna. Gli uomini di Haftar negano ogni responsabilità del raid aereo che nella notte tra martedì e mercoledì ha colpito il centro di detenzione di migranti di Tajoura, causando almeno 44 morti e 130 feriti secondo la Missione di sostegno delle Nazioni Unite in Libia (Unsmil), incolpando il Governo di accordo nazionale (Gna) guidato da Fayez al Sarraj. Lo scorso primo luglio, il ministro dell'Interno italiano aveva incontrato Sarraj a Milano per un colloquio privato. La collaborazione tra il Viminale e il Consiglio presidenziale di Tripoli, secondo l’Aeronautica militare della Cirenaica, sarebbe “la ragione principale dell'accumulo di migranti nella regione occidentale della Libia”. La nota afferma che i respingimenti nel Mar Mediterraneo “rimettono questi migranti nelle mani degli stessi trafficanti da cui sono fuggiti” in quella che viene definita come “una palese violazione delle regole di base dei diritti umani e dei valori umani”. (Fonte Agenzia Nova)

 a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog