Magazine Letteratura per Ragazzi

Libri sul bullismo per bambini e ragazzi

Da Caffenero
Libri sul bullismo per bambini e ragazzi

Ci sono libri per bambini e per ragazzi che possono spiegare come difendersi dal bullismo, come reagire, come riconoscere i bulli. Tramite la storia di un personaggio forse sarà più semplice vedere le cose da fuori e trovare il coraggio per reagire. Ecco una scelta di libri sul bullismo per bambini e per ragazzi.

Libri per bambini sul bullismo

Piantatela! Mandy è una bambina di dieci anni, molto dolce e intelligente. A qualcuno sembra molto infantile con quelle lunghe trecce e la prende in giro. In particolare c'è Kim che la perseguita, una compagna molto arrogante. Un giorno Mandy fa amicizia con Tanya, una bambina dai capelli arancione che sembra tanto disinvolta ma ha un mistero alle spalle. Riusciranno ad aiutarsi a vicenda? Età di lettura: da 8 anni

Federico il pazzo. Angelo è appena arrivato in una nuova città e deve iniziare la terza media. E che terza media! In classe sua, tra gli altri, c'è Capa Gialla, pluriripetente e facile alle mazzate, c'è Giusy che è carina e vorrebbe fare il meccanico da grande, ma c'è anche Federico il pazzo, che poi si chiama Francesco, e ha un sacco di strane idee per la testa. Se non fosse per Capa Gialla e la sua gang di bulli, ci sarebbe quasi da divertirsi. Età di lettura: da 8 anni.

Il club degli strani. Ugo è balbuziente, Bernardo è dislessico. Il bullo della classe rende a entrambi la vita impossibile, perché pensa siano diversi, strani. I due amici decidono allora di fondare un club, per sentirsi meno soli e più sicuri. Un club molto esclusivo, per tipi speciali: Il Club degli Strani. Con grande sorpresa però scoprono che non sono i soli a voler far parte del club: a poco a poco tutti i loro compagni chiedono di iscriversi. Ognuno vuole sentirsi unico e non ama certo essere considerato banalmente "normale"! E alla fine. Età di lettura: da 9 anni.

Superfifone. Ben è un disastro: capelli rossi, look da sfigato e tanta fifa addosso. La scuola per lui è un percorso a ostacoli, per passare inosservati e cercare di non prenderle. Un giorno, in fuga dal più bullo dei bulli, si rifugia nello sgabuzzino della scuola: lì, tra scope e secchi putridi, aspetta rassegnato il suo feroce destino. La porta si apre, mille occhi sono puntati su di lui, la fifa raggiunge vette mai raggiunte prima. Quanto sarebbe bello se la paura all'improvviso si rivelasse un superpotere? Se Ben diventasse il vendicatore mascherato dei deboli... Ma dai grandi poteri discende una grande responsabilità, diceva un supereroe, e Ben lo impara a proprie spese. Età di lettura: da 9 anni.

Bulle da morire. Stefania e Giada sono sempre state amiche e compagne di banco. Al primo anno di liceo Giada viene presa in giro da due ragazze, perché è mite e introversa, mente loro adorano mettersi in mostra. Stefania se ne rende conto, si sente in colpa nei confronti dell'amica ma non vuole essere tagliata fuori dal gruppo. Così decide di ubbidire alle due "cattive" e di ignorare Giada. Questa decisione che tormenta Stefania, nonostante abbia conquistato l'amicizia delle due bulle. Finché una sera, in discoteca, la situazione precipita. Età di lettura: da 10 anni.

GUARDA ANCHE:

Libri sul bullismo per bambini e ragazzi Libri sul bullismo per bambini e ragazzi

Libri per ragazzi sul bullismo

Le ragazze non hanno paura. Mario ha tredici anni e a scuola deve vedersela con un gruppo di bulli che lo infastidisce. Sua madre pensa di aiutarlo mandandolo via per l'estate. Starà in un paesino del Piemonte dove non conosce nessuno. Incontrata Tata, una bella ragazza, che diventa sua compagna di avventure. Insieme a lei, Mario diventa per la prima volta parte di un gruppo. O meglio, di una banda. Una banda di sole ragazze: Tata, Jo e Inca. Fino alla notte della tragedia, da cui Mario e la sua banda usciranno non più bambini. Età di lettura: da 12 anni.

Adesso scappa. Maddalena è una sfigata. 0 almeno così pensano Zago e la sua banda di ragazze terribili. Poi c'è Alessandro, bello come un principe azzurro, che Zago considera suo. E poi c'è Maddalena che ama Alessandro. E c'è la vita. Età di lettura: da 12 anni

Obbligo o verità. Nora e Sabina sono due amiche di dodici anni molto legate. Dopo le vacanze estive, Sabina sembra molto cambiata: è arrogante, superficiale e passa molto tempo con Fanny, una nuova amica ansiosa di diventare grande. Nora è spiazzata, confusa, cerca le ragioni di questo distacco senza trovarle e si rifugia nell'amicizia con Karin, ragazzotta buona ma troppo goffa per piacere al gruppo dei migliori, di quelli "giusti". Ma per Nora è molto difficile prendere posizione quando gli scherzi di cui è vittima Karin diventano vere e proprie ingiustizie. Età di lettura: da 12 anni.

Il castello invisibile - Kokoro trascorre le sue giornate confinata tra quattro mura. Fino al giorno in cui lo specchio della sua stanza si accende di una luce misteriosa. Toccandolo, Kokoro si trova in uno strano e fiabesco castello, con una ancor più strana e inquietante bambina dalla maschera di lupo a farle da guida. È lì che riceve la sua missione, trovare la chiave che consente di esaudire un desiderio; ed è lì che incontra gli amici che nella vita reale ha rinunciato ad avere: sei in tutto, ognuno con una storia diversa e complicata alle spalle.

GUARDA ANCHE:

Libri sul bullismo per bambini e ragazzi Libri sul bullismo per bambini e ragazzi

Libri sul bullismo raccontato dai bulli

Camminare correre volare. Asja è una ragazzina di quattordici anni. Vive con la madre che soffre di depressione. Va male a scuola, ruba nei negozi, ha una tendenza a mettersi nei guai. Si accanisce contro Maria, una compagna di classe remissiva e studiosa. Un giorno Asja la combina grossa tutto cambia. Inizia così una corsa alta ricerca della vera se stessa. Un romanzo sul bullismo al femminile raccontato dal punto di vista della "ragazza cattiva". Sul significato dell'amicizia, della luce che accende dentro il primo amore e del valore del perdono.

Il libro di Julian. È lui la causa delle angherie contro il protagonista di Wonder. Non sopporta di dover aiutare quel ragazzo con la faccia rovinata dalla malattia, non accetta che tutti siano buoni con l'altro e lo aiutino. Da dove arriva questa rabbia di Julian? Ripercorrendo la sua storia si ricompone il puzzle che lo ha portato al bullismo.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog