Magazine Lifestyle

[link] CCNGo Tv:Rome - Jessica Stewart racconta la street art capitolina

Creato il 08 febbraio 2012 da Omino71

[link] CCNGo Tv:Rome - Jessica Stewart racconta la street art capitolina

CNN International sbarca a Roma per la nuova puntata di CNNGo, il programma televisivo mensile che in 30 minuti racconta le principali 
metropoli del mondo con un punto di vista unico e originale che si avvale della collaborazione di inediti ciceroni che vivono queste città in prima persona e ne condividono le esperienze.


Dopo Barcellona, Delhi e Buones Aires (le ultime tre puntate), nel numero di febbraio 2012 dedicato alla città eterna si alternano 7 
romani di nascita e di adozione, tra registi, storici dell'arte, sommelier, chef, cantautori, esperti di social media e fotografi, pronti a raccontare uno scorcio della loro Roma, lontana dagli steorotipi del turismo di massa, tra luoghi storici, quartieri vivi, piatti della tradizione romana, fino agli ultimi fenomeni del momento.


In questa originale passeggiata, che ci porta tra MAXXI e Villa Farnesina, PortaPortese e Teatro Valle, Monti e Aventino, c'è spazio 
anche per la street art romana, grazie all'occhio di Jessica Stewart, fotografa e storica dell'arte, già autore del blog RomePhotoBlog (http://romephotoblog.com/), che dopo averci fatto ammirare la bellezza di Raffaello, ci porta nel cuore del Pigneto per il fenomeno artistico del momento, la street art capitolina tra scorci di opere di Yuri (http://www.flickr.com/photos/yuriromagnoli) e Lucamaleonte (http://lucamaleonte.blogspot.com/), nonché performance dal vivo di Omino71 (www.omino71.tk) e Mr.Klevra (http://www.klevra.com/).
La puntata andrà in onda sabato 11 febbraio alle 18:30 e alle 20:30, via satellite SKY canale 526 e sarà presto disponibile anche sul web 
all'indirizzo http://www.cnngo.com/tv. Nell'attesa, oltre a vedere le puntate precedenti, si può consultare il relativo articolo all'indirizzo http://www.cnngo.com/explorations/escape/cnngo-tv-rome-646428

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :