Magazine Cucina

Live Wine Milano. Il Salone del Vino artigianale

Da Giorgia G.
Live Wine Milano. Salone Vino artigianaleLive Wine Milano. Il Salone del Vino artigianale

Il 18 e il 19 febbraio al Palazzo del Ghiaccio la terza edizione della manifestazione che raduna vignaioli italiani e stranieri che producono le loro bottiglie con metodi sostenibili e senza uso di additivi. Assaggi, incontri, degustazioni guidate e due "Live Wine Night". Il programma

che ai professionisti del settore e in scena in una delle più belle location di Oltre 150 aziende vitivinicole fra le più rappresentative al mondo nel praticare un' agricoltura sostenibile e nel Milano, il Palazzo del Ghiaccio in via Piranesi 14, sabato 18 e domenica 19 febbraio non fare uso di additivi: sono le protagoniste della terza edizione di Live Wine, il Salone internazionale del Vino Artigianale rivolto sia al grande pubblico .

A partecipare sono soltanto cantine selezionate di piccole e medie dimensioni che declinano il concetto del buon bere nel segno di ecologia, tutela del territorio e filosofia green.

La kermesse ospiterà per due giorni vignaioli italiani e stranieri che presenteranno i loro vini dai sapori intensi e unici proprio perché prodotti naturalmente e che saranno in degustazione libera, ovvero sarà possibile assaggiarli col solo prezzo del biglietto d'ingresso.

Chi ne verrà conquistato, potrà poi acquistare anche bottiglie intere direttamente allo stand di questa o quella azienda.

Saranno presenti nelle aree espositive anche banchi dedicati agli alimenti artigianali e all'editoria specializzata.

In programma anche una serie di incontri a tema e le guidate da Samuel Cogliati, editore e divulgatore italo-francese responsabile degli approfondimenti del Salone sin dalla sua prima edizione (per accedervi bisogna prenotarsi online prima dell'apertura della manifestazione). degustazioni (in entrambe le giornate)

Un'area sarà poi dedicata alla collaborazione con Arte Sella, il museo a cielo aperto nella Val di Sella in Trentino: esposte opere realizzate rigorosamente con materiali naturali.

Non mancheranno infine le consuete " Live Wine Night". Una ad anticipare l'evento nella sera di venerdì 17; un'altra sabato 18 e che coinvolgerà diversi indirizzi enogastronomici milanesi tra enoteche e ristoranti: per approfondire la conoscenza dei vini e dei territori in compagnia dei vignaioli ospitati dai locali.

Nel pomeriggio di domenica 19 febbraio, infine, sarà attrezzata un'area bimbi con animatrice per consentire a tutti i genitori di godersi il festival con maggiore calma.

Questo nel dettaglio il calendario delle degustazioni a tema guidate da Samuel Cogliati:

- Sabato 18 febbraio, ore 14:30: IL GRANDE SUD-OVEST DELLA FRANCIA

Terroir, vitigni, vignaioli, stili originali: alla scoperta del nuovo Eldorado del vino d'Oltralpe. (25 euro)

- Sabato 18 febbraio, ore 17: BORGOGNA - INTRODUZIONE ALLA CÔTE D'OR

Scoprire e indagare il territorio viticolo più celebrato del pianeta; ma con spirito critico. (45 euro)

- Domenica 19 febbraio, ore 14: ETNA ROSSO - VERSANTE NORD

Il travolgente Rinascimento del vino del Vulcano, tra tradizione, sviluppo, logica parcellare, potenzialità. (30 euro)

- Domenica 19 febbraio, ore 16:30: MARSALA COME TERRITORIO

Storia, potenziale, prospettive, duttilità e vocazione dei vini dell'estrema Sicilia occidentale. (35 euro)

Orari: sabato 10-20, domenica 10-19. Ingresso: 20 euro intero, 16 euro per i possessori di tessera dell'Associazione Italiana Sommelier. Il biglietto è comprensivo del calice per le degustazioni. Info e dettagli: www.livewine.it


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :