Magazine Attualità

Lo scandalo finanziario del secolo: i mercati dei cambi sono manipolati dalle banche

Creato il 13 giugno 2013 da Informazionescorretta
banche mercatiLa notizia è esplosa su Bloomberg e sta facendo il giro del mondo, un cartello (o meglio una cosca) di banche internazionali fa una attività di front-running ogni singolo giorno per trarre un profitto illecito al momento del fixing sui cambi. Per informazioni i BIG nel mercato dei cambi sono (le % rappresentano la quota sul mercato dei cambi): 1. Deutsche Bank AG. con il 15,2% 2. Citigroup INC. 14.,9% 3. Barclays PLC. 10,2% 4. USB AG 10.1% Difficile che almeno una di queste non sia coinvolta. Il Meccanismo si chiama “banging the close” (fai esplodere la chiusura). Funziona così : 1. Ogni giorno nel mondo ci sono clienti di banche (cittadini o società) che si recano in banca o accendono una piattaforma on-line per operazioni di cambio valuta. 2. Quindi ogni giorno esiste una enorme massa di denaro pari a circa 4.700.000.000.000 (4,7 triliardi) di dollari che si sposta fra una valuta e l’altra 3. Forse vi sarà capitato di fare operazioni di cambio nella vostra vita e quindi avete fatto caso che molto spesso vi viene “dato” il cambio del FIXING del giorno 4. Ora attenzione: in realtà le banche si rivolgono a pochi enormi operatori ogni giorno per dare disposizioni sui cambi, quindi questi operatori sanno quale è la posizione complessiva di tutte le banche/clienti/società del mondo in ogni istante. 5. Per quella enorme parte di operazioni che si chiudono al FIXING, ogni giorno quindi si crea uno sbilancio in acquisto e in vendita per ogni singola valuta. Come avviene la manipolazione? Alcune grandi banche che “fanno” il mercato ogni giorno si mettono in contatto per conoscere in anticipo la posizione complessiva degli operatori e dunque prendere la posizione giusta sul mercato prima del fixing. In altre parole alcune grandi banche sapendo che per esempio il giorno 12 giugno al fixing dovrà essere fissato il prezzo per un flusso netto in vendita di dollari contro euro: A. Prima del FIXING comprano euro contro dollari B. Concentrano tutte le operazioni di cambio nei 60 secondi prima del FIXING (“banging the close”) e dunque fanno scendere il valore del dollaro sull’Euro con i soldi dei clienti C. Infine chiudono la loro operazione facendone un profitto illecito. L’operazione nel suo complesso rientra nella pratica del “front running”, ovvero prendere una posizione di mercato conoscendo in anticipo gli ordini di mercato e eseguendoli DOPO avere preso la posizione. Lo scandalo è uscito grazie a cinque ”gole profonde”, esattamente come per lo scandalo LIBOR. Sono senza parole. Con i banchieri ci vuole il lanciafiamme. FONTE http://www.rischiocalcolato.it

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazines