Magazine Immobiliare

Lotta all'abusivismo, il Senatore Berselli conferma agli agenti immobiliari Fiaip il passaggio parlamnetare in Aula il Ddl 2420

Da Maurizio Picinali @blogagenzie

Lotta all'abusivismo, il Senatore Berselli conferma agli agenti immobiliari Fiaip il passaggio parlamnetare in Aula il Ddl 2420Senatore Filippo Berselli,NELLA FOTO A SINISTRA  Presidente della Commissione Giustizia del Senato, intervenendo di fronte ad una platea di oltre 200 dirigenti  nazionali della Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali, riuniti in questi giorni a Roma all’Ata Hotel Villa Pamphili, durante i lavori del Consiglio Nazionale Fiaip. Il Senatore Filippo Berselli ha illustrato agli agenti immobiliari Fiaip nel dettaglio il dibattito svoltosi al Senato e l’iter del  Disegno di Legge Cardiello.

Il Disegno di legge n° 2420, che a breve potrebbe approdare per il voto definitivo all’ Aula del Senato,  modifica l’articolo 348 del codice penale ed inasprisce le pene per coloro che esercitano abusivamente una professione per la quale è richiesta una speciale abilitazione dello Stato.

Il testo, approvato in Commissione Giustizia, prevede attualmente la reclusione fino a tre anni, la sanzione pecuniaria fino a 10 mila Euro e la possibile confisca dei beni di cui si serve colui che esercita abusivamente l’attività professionale.

“Si tratta di un primo passo importante nella lotta all’abusivismo e contro coloro che esercitano, senza avere i requisiti previsti per legge – ha dichiarato il Senatore Filippo Berselli -  l’attività professionale.   Con la nuova formulazione del Disegno di legge 2420 e dell’art. 348 del codice penale, oltre a tutelare i consumatori e i cittadini italiani, si equiparano gli agenti immobiliari a chi svolge la professione intellettuale.”

Gli agenti immobiliari Fiaip hanno salutato calorosamente la presenza del Presidente della Commissione Giustizia e il suo  intervento, in quanto  la lotta all’abusivismo professionale  è un argomento caro alla dirigenza nazionale della Federazione,  che da anni si batte contro il fenomeno. Il provvedimento è stato supportato dalla Federazione Italiana Agenti immobiliari attraverso il sostegno ad un emendamento alla proposta di legge 2420,  presentato già nel luglio 2011 dal Senatore Franco Cardiello, con il quale l'esercizio abusivo dell'attività di mediatore diventa reato.

“Siamo soddisfatti - dichiara Paolo Righi,  Presidente Nazionale Fiaip  - perché il Senatore Berselli è stato molto chiaro ed ha spiegato ad una platea attenta il nuovo testo del disegno di legge licenziato in Commissione Giustizia al Senato.  Ci  auguriamo, ora,  che al Senato il provvedimento possa ottenere il massimo consenso necessario tra le forze politiche che vogliono combattere il fenomeno dell’abusivismo che produce gravi  danni a tutto il comparto immobiliare”.

Roma, 13 giugno 2012 Fonte: Ufficio Stampa fiaip


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog