Magazine Società

Luino, compra casa e butta nel bosco mobili e rifiuti domestici. Multato un 31enne

Creato il 30 luglio 2018 da Stivalepensante @StivalePensante

Abbandono di rifiuti sul suolo, un tema sempre al centro dell'attenzione del territorio luinese. E così, i Carabinieri Forestali della Stazione di Luino hanno individuato e sanzionato un 31enne, residente a Luino, responsabile di un consistente abbandono di rifiuti urbani, non pericolosi, avvenuto ad inizio luglio nelle campagne del Luinese.

L'uomo, dopo l'acquisto di una abitazione, ha deciso di disfarsi del vecchio mobilio ed altri rifiuti domestici, abbandonandoli in una zona rurale distante dai centri abitati.

Il tempestivo intervento dei militari, che da tempo monitorano la zona a causa di frequenti casi analoghi, ha così impedito che quel luogo possa essere oggetto di ulteriori abbandoni da parte di privati o ditte, creando una vera e propria discarica a cielo aperto.

Per la violazione riscontrata è stata applicata una sanzione pecuniaria che va da un minimo di 300 a un massimo di 3000 eurp, oltre l'obbligo di ripristino dell'area interessata.

L'attività condotta dal Comando Carabinieri Tutela Forestale ricade nell'ambito della sorveglianza del territorio finalizzata all'accertamento degli illeciti commessi in violazione delle norme in materia di tutela ambientale che, d'intesa con i reparti territoriali dell'Arma, si esprime in tutto il territorio locale particolarmente conformato ad aree boschive ed isolate.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :