Magazine Società

Luino, “Verde Saporito” la nuova realtà biologica che crede nell’alimentazione sostenibile

Creato il 04 dicembre 2014 da Stivalepensante @StivalePensante

Si tratta di una nuova attività commerciale che punta ad una alimentazione sostenibile, alla biodiveristà e a tutti quei prodotti alimentari biologici. E’ tutto questo “Verde Saporito”, una nuova bottega bio che ha aperto i battenti a Luino lo scorso 20 settembre grazie alla passione e all’amore per il cibo di qualità di Arianna Vecchio e di Marco Erbifori. L’intenzione dei due giovani è quella di implementare e sviluppare il loro negozio con prodotti certificati biologicamente, grazie al rapporto con i produttori locali e all’incentivazione del chilometro zero.

“Verde Saporito”, la nuova realtà biolologica del luinese. A Luino, paese dell’estremo nord della provincia di Varese, non è mai troppo tardi per aprirsi a nuove culture, specialmente ad un’idea tanto etica quanto condivisibile come quella di “Verde Saporito”. “Verde Saporito” è una nuova attività commerciale aperta da Arianna Vecchio e Marco Erbifori nello scorso mese di settembre, che piano piano sta riscuotendo sempre maggior successo tra i luinesi. Sono tante, infatti, le persone che entrano nel negozio incuriosite e che ne escono interessate, magari dopo aver fatto qualche acquisto.

L’amore per i prodotti bio e di qualità. “Quello che ci ha portato ad aprire ‘Verde Saporito’ – spiega la titolare Arianna Vecchio – è la passione per il cibo e per il mangiare bene. Al centro del nostro progetto c’è la qualità da garantire a tutti i nostri clienti. Per noi è diventato un vero e proprio stile di vita, dove l’amore per la nostra terra e per i suoi prodotti ha preso il predominio sulle scelte che facciamo.” “Una cosa che tengo a precisare – continua Marco Erbifori – è la scelta di seguire e valorizzare la biodiversità e non credo che biologico significhi necessariamente ‘dieta dimagrante’”.

L’interessamento dei luinesi. “Da quando abbiamo aperto – racconta Arianna – sono tanti i clienti che vengono a fare la spesa da noi: la maggior parte dei luinesi, che una volta andavano a Varese a comprare prodotti bio, ora viene da noi. Credo fosse necessario un punto vendita di questo tipo a Luino, visto che era una zona completamente scoperta in questo senso. Inoltre sono tanti i clienti scettici e curiosi che entrano e rimangono positivamente sorpresi. La soddisfazione più grande, per ora, è sicuramente avere clienti di una certa età che entrano perchè vogliono comprare gli alimenti che ‘contengono’ i sapori di una volta.”

L’intesa con i produttori locali. “E’ stato doveroso per noi – continua ancora Arianna – assumere una politica che non prevede solo prodotti naturali, ma anche biologicamente certificati. Proprio per questa ragione, finora, abbiamo deciso di collaborare con alcuni produttori locali, come Gianluca Gemmo di Montegrino Valtravaglia, che ci porta le verdure di stagione che vendiamo ai nostri clienti. Siamo in attesa anche di avere i formaggi di capra che produce l’azienda agricola ‘Pian del Lares’ di Veddasca.” “L’idea di fondo – conclude Marco – è quella di sviluppare il piano terra di ‘Verde Saporito’ come un vero e proprio spazio per i prodotti locali, che ci porterà a valorizzare la tradizione del territorio, implementando anche la vendita di prodotti a km 0.”

I prodotti venduti da “Verde Saporito”. All’interno del negozio, distribuito su due piani, si può trovare una grande quantità eterogenea di prodotti biologici: tra gli scaffali ed i piani, infatti, ci sono verdure e frutta di stagione, cereali, legumi, pasta, pane, farina, conserve (miele, marmellate, cacao, salse), vino, birra, olio, latte, thé, tisane, biscotti, prodotti vegani e vegetariani, alimenti per bambini, prodotti per la casa e cosmetici. Tutto con un minimo comun denominatore, l’attenzione alla natura e alla biodiversità.

“Verde Saporito”, in via Sereni 27 a Luino, è aperto da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19 e, fino a Natale, resterà aperto anche di domenica. “Verde Saporito” è presente anche su Facebook.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :