Magazine Informazione regionale

LUNGAVILLA (pv). In Auditorium gli auguri di Natale con la musica al Galà degli Amici della Lirica dell’Oltrepò

Creato il 28 dicembre 2017 da Agipapress
LUNGAVILLA (pv). In Auditorium gli auguri di Natale con la musica al Galà degli Amici della Lirica dell’OltrepòLUNGAVILLA (pv). Tra i tanti concerti del periodo natalizio in chiese e teatri, quello andato in scena all’Auditorium di Lungavilla è fra i più originali: il Gran Galà organizzato da Parrocchia e Associazione Porana Eventi che ogni anno raduna, la sera di S. Stefano, gli Amici della Lirica dell’Oltrepo, gruppo nato una ventina di anni fa grazie al tenore Dino Trotta e al soprano Sally Kline, nella vita marito e moglie. Un gruppo in continua evoluzione, dove si interscambiano tra melodie natalizie, arie d’opera, operetta, musiche da film e canzoni napoletane, da tenori a soprani, baritoni, bassi, violinisti e pianisti. LUNGAVILLA (pv). In Auditorium gli auguri di Natale con la musica al Galà degli Amici della Lirica dell’OltrepòQuest’anno, per raccogliere fondi da destinare alla parrocchia e alle missioni, presentati da Diego Bianchi di RadioMonteCarlo, i protagonisti sono stati i tenori Cherubino Boscolo e Giampaolo Guazzotti, il soprano Lorena Valle, i violinisti Luca Torciani e Maria Grazia Guerra, il pianista Ivano Turco. Applauditissimi i classici natalizi come Adeste Fideles, White Christmas, Cantique de Noel e Stille Nacht, cantati in varie lingue, per dare un tocco internazionale al concerto benefico. LUNGAVILLA (pv). In Auditorium gli auguri di Natale con la musica al Galà degli Amici della Lirica dell’OltrepòE poi non potevano mancare grandi arie d’opera come il “Nessun Dorma” dalla Turandot di Puccini, o la “Casta Diva” dalla Norma di Bellini, “La donna è mobile” dal Rigoletto di Verdi e il “Libiamo ne’ lieti calici” dalla Traviata di Verdi.. Fino all’operetta con la “Vedova Allegra” di Lehar o a tocchi di classe e virtuosismo con i violini nell’Intermezzo della “Cavalleria Rusticana” e nel tocco virtuoso della “Ciarda” di Monti, per non dimenticare le grandi colonne sonore da film.
A Lungavilla il prossimo appuntamento musicale in Auditorium è fissato per il 6 gennaio, l’Epifania, con il concerto della Banda Cetra d’Oro di Casteggio. 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :