Magazine Opinioni

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Creato il 21 settembre 2018 da Neovitruvian @neovitruvian

La Corte Suprema d’Israele fu creata da una famiglia elitaria: i Rothschild. Nelle trattative con Israele, hanno accettato di donare l’edificio a tre condizioni: i Rothschild dovevano scegliere il terreno, avrebbero usato il loro architetto e nessuno avrebbe mai saputo il prezzo della costruzione. Le ragioni di queste condizioni sono piuttosto evidenti: l’edificio della Corte Suprema è un tempio della religione dei misteri massonici ed è costruito dall’élite, per l’élite.

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Costruita nel 1992, la Corte Suprema d’Israele si trova a Gerusalemme, di fronte la Knesset (parlamento israeliano). La sua particolare architettura ha guadagnato elogi in quanto si contrasta il vecchio con il nuovo e la luce con l’ombra. Quasi tutti i critici e i giornalisti hanno omesso di menzionare i palesi simboli occulti presenti in tutto l’edificio. I principi massonici e degli Illuminati sono fisicamente incarnati in numerosi casi, dimostrando senza dubbio chi gestisce lo spettacolo.

LA FAMIGLIA ROTHSCHILD (Clicca qui per l’articolo completo)

La famiglia Rothschild è una dinastia internazionale di tedeschi di origine ebraica che hanno stabilito un’operazione bancaria e finanziaria mondiale. I discendenti di Mayer Amschel Rothschild (1744-1812) si sono diffusi in tutta Europa e sono diventati attori principali nella vita sociale, politica ed economica del continente. Lavorando a stretto contatto con l’élite di Inghilterra, Austria, Francia e Italia, i Rothschild divennero una forza nascosta nella maggior parte degli eventi politici degli ultimi secoli. Gli storici alternativi dicono che fanno parte delle famigerate 13 linee di sangue degli Illuminati, insieme ai Rockefeller e ai Dupont.

I Rothschild sono uno dei fondatori del movimento sionista e gli attori più attivi nella creazione dello stato di Israele. James A. de Rothschild ha finanziato la Knesset, il principale edificio politico di Israele. Proprio di fronte ad essa si trova la Corte suprema israeliana, donata da un altro membro della dinastia: Dorothy de Rothschild.

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Pittura all’ingresso della Corte Suprema – I Rothschild con Shimon Perez e Isaac Rabin

Nella stessa area di Gerusalemme possiamo quindi trovare la Knesset e la Corte Suprema, costruita dai Rothschild e, seguendo una leyline perpendicolare, a diversi isolati di distanza, si trova il Rockefeller Museum (un’altra famiglia d’élite). Potresti iniziare a capire chi possiede questa area…

Jerry Golden scrisse diversi anni fa sulla Corte Suprema israeliana, sottolineando opportunamente i suoi concetti occulti. Quando studi questi tipi di edifici, ti rendi rapidamente conto che gli stessi temi inevitabilmente riappaiono: illuminazione, piramide, ascesa, il numero 13 o 33, simboli fallici / yonici, ecc. Questo edificio ha tutto e di più.

CAMMINO VERSO L’ILLUMINAZIONE

Un viaggio attraverso la Corte Suprema, infatti, è un percorso simbolico verso l’illuminazione. L’ultimo “obiettivo” del viaggio è raggiungere la cima della piramide che si trova sul tetto della Corte Suprema, in cima a un’area dove il “santo dei santi” si troverebbe in un tempio ebraico.

Su ciascun lato dell’apice della piramide c’è un buco che rappresenta “l’Occhio che Tutto vede” del Grande Architetto Massonico (vedere il retro del Grande Sigillo degli Stati Uniti).

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Piramide con occhio che vede tutto

Passiamo attraverso il percorso del “profano” per raggiungere l’illuminazione.

LA SCALINATA CHE PORTA DALL’OSCURITA` ALLA LUCE

Uno che entra nella Corte Suprema si trova in una zona buia, di fronte a una scala che conduce a una fonte di luce.

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Salendo quelle scale, il visitatore lascia gradualmente le profondità dell’oscurità per raggiungere finalmente la gloriosa luce del sole. Ci sono esattamente trenta scalini suddivisi in 3 gruppi da 10 ciascuno. Rappresentano i 30 primi gradi della Massoneria, dove il profano viene gradualmente preso dalle profondità della vita materiale (oscurità) alla saggezza e illuminazione (luce). Sappiamo che la Massoneria comprende un totale di 33 gradi e in seguito vedremo dove possiamo trovare quegli ultimi tre gradi nella struttura. Sul lato destro delle scale ci sono vecchie rocce che ricordano le mura dell’antica Gerusalemme mentre sulla sinistra c’è un muro liscio e moderno. Questo rappresenta la natura senza tempo degli insegnamenti occulti, che sono stati trasmessi dai tempi antichi fino ad oggi.

Una volta salite le scale, il visitatore può ammirare una splendida vista di Gerusalemme. In modo simbolico, la persona illuminata ha acquisito “visione spirituale”

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Veduta di Gerusalemme dopo aver salito le scale dell’illuminazione

Incorporata sul pavimento è una leyline, che guida il viaggiatore verso l’ingresso della biblioteca, che è comodamente posizionata proprio sotto la piramide.

LA BIBLIOTECA

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Secondo piano della biblioteca

La biblioteca è divisa in tre livelli, che rappresentano simbolicamente gli ultimi tre gradi della Massoneria (31 °, 32 ° e 33 °). Il primo livello è riservato agli avvocati, il secondo è riservato ai giudici e i libri del terzo livello possono essere letti solo da giudici in pensione. Il modo di funzionare della biblioteca – dove alcune informazioni sono il privilegio esclusivo di pochi selezionati – è direttamente correlato con il funzionamento degli ordini occulti, dove gli insegnamenti di un certo grado possono essere dati solo se gli iniziati hanno superato con successo i gradi precedenti.

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

I 3 livelli della biblioteca

La biblioteca contiene opere legali, giudiziarie, filosofiche e spirituali. Non c’è dubbio che i libri “riservati” contengono una ricchezza di conoscenza esoterica. Proprio sopra il livello più alto della biblioteca (che rappresenta il 33 ° livello della Massoneria) è la base della piramide. È qui che la Massoneria finisce simbolicamente e inizia l’ordine nascosto degli Illuminati.

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Vista della piramide dall’interno

Proprio sotto l’apice della piramide, sul pavimento, possiamo trovare modelli geometrici sacri.

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Geometria Sacra

Jerry Golden ha detto che un cristallo è incorporato proprio nel mezzo del pattern, proprio sotto l’occhio della piramide. Cosa significa?

GIUDICI CHE PORTANO L’ILLUMINAZIONE

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Si dice che gli ingressi delle aule assomiglino alle antiche tombe ebraiche. I fori in cima alle porte hanno lo scopo di permettere all’anima di lasciare la stanza. Inoltre, nota il contrasto tra vecchio e nuovo.

Le celle della prigione, l’aula di tribunale e gli alloggi del giudice sono posti l’uno sopra l’altro, a simboleggiare la triplice natura del mondo. I detenuti sono bloccati nelle celle, a simboleggiare la prigione del mondo materiale inferiore. Le aule di tribunale, poste proprio sopra le celle della prigione, rappresentano il “mondo superiore” in cui la divinità entra in contatto con l’umanità:

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

L’aula

Nelle aule dei tribunali, i giudici sono illuminati da una fonte naturale di luce. Così i giudici, ascoltando le suppliche delle masse, siedono lì con una luce divina che li illumina costantemente. Dopo le udienze, i giudici si ritirano nei loro alloggi, situati proprio sopra l’aula. Simbolicamente “ascendono” al mondo divino. Quando viene presa una decisione, “discendono” per portare l’illuminazione nel mondo inferiore.

SIMBOLO DI FERTILITA`

Fuori dalle aule è una scala che porta ad un livello inferiore. Nessun tempio occulto sarebbe completo senza queste prossime due caratteristiche.

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Nel mezzo della scala è la forma di una vesica piscis (che rappresenta i genitali femminili) “penetrata” da una colonna (simbolo fallico). Questo è un ovvio simbolo di fertilità, un’unione dei principi maschili e femminili. Numerosi templi occulti inseriscono un simbolo di fertilità nel loro piano inferiore.

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Alcuni edifici occulti nascondono la stella di Ishtar (simbolo della fertilità) al centro della rotonda inferiore. 

L’ESTERNO

L’esterno della Corte Suprema contiene un sacco di caratteristiche simboliche. Segui la pietra “Dorothy de Rothschild” per vedere dove ti conduce.

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

OBELISCO

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Questo è il boschetto di Dorothy de Rothschild. L’obelisco è il simbolo occulto più comunemente usato in tutto il mondo. Nell’antico Egitto, il culto di questo simbolo fallico era associato al dio Osiride, che fu tagliato in 13 pezzi da Seth. Iside viaggio` molto per recuperare tutte le parti del corpo di Osiride ed ebbe successo, ad eccezione di una parte del corpo, il pene, che è stato inghiottito da un coccodrillo. “Il fallo perduto” è quindi rappresentativo dell’energia maschile ed è quasi sempre posto (come in questo caso) all’interno di un cerchio, che rappresenta i genitali femminili e l’energia. L’obelisco nel mezzo di un cerchio rappresenta l’atto sessuale e l’unione di forze opposte. Nel nostro mondo moderno, gli obelischi si trovano su quasi tutti i punti di riferimento importanti, diventando così il simbolo del potere dell’élite occulta.

CORTILE

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Il cortile ha una bella sensazione zen. Una fonte d’acqua gorgoglia costantemente e scorre attraverso uno stretto sentiero verso una strana pietra. La documentazione ufficiale della Corte Suprema dice che il cortile è una rappresentazione fisica del versetto di Salmo 85:11:

“La verità scaturisce dalla terra e la giustizia osserva dal cielo”

Gli uffici del giudice si affacciano sul cortile, quindi simbolicamente “guardano dal cielo”. Il flusso d’acqua va dritto e finisce proprio sotto una strana ed enigmatica pietra.

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Che cos’è questa cosa e perché la “verità che viene dalla terra” porta ad essa? La superficie levigata della pietra riflette un’immagine distorta del cortile. Cosa rappresenta?

CROCE CALPESTATA

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Al centro del parco ci sono percorsi a forma di croce cristiana. Jerry Golden ha detto che questa croce è stata appositamente posizionata per essere calpestata dai visitatori. Probabilmente ha ragione. In un edificio in cui il simbolismo spirituale regna sovrano, ci sono davvero poche possibilità che la struttura di quei percorsi non sia stata accuratamente studiata dagli architetti. In altre parole, questa non può essere solo una coincidenza. I visitatori devono scendere le scale – “scendere” simbolicamente verso le sfere inferiori – per raggiungere la croce. Come avrai notato, l’importanza dell’atto di salire e scendere in questo edificio è molto importante. Questa non è un’eccezione.

Le società segrete occulte sono state storicamente in disaccordo con la chiesa cristiana che ha ripetutamente perseguitato e accusato di ogni sorta di eresie. Durante il Medioevo i cavalieri templari (antenati della massoneria) sono stati accusati dall’arcivescovo di Canterbury di numerose azioni anti-cristiane, tra cui “calpestare la croce sotto i piedi” durante i loro processi di iniziazione. Stanno riflettendo sul cristianesimo con questo simbolo?

MELOGRANI

Luoghi Occulti: La Corte Suprema Israeliana

Quei melograni sul pavimento potrebbero sembrare estremamente insignificanti per lo spettatore medio. Tuttavia, essi hanno un significato speciale per gli studenti dei Misteri e della Massoneria.

“Tra gli antichi Misteri il melograno era considerato un simbolo divino di tale singolare significato che la sua vera spiegazione non poteva essere divulgata. È stato definito dal Cabiri “il segreto proibito”. Molte divinità greche sono raffigurate mentre tengono in mano il frutto o il fiore del melograno, evidentemente a significare che sono donatori di vita e abbondanza. Capitelli di melograno furono posti sui pilastri di Jachin e Boaz in piedi di fronte al Tempio di Re Salomone; e per ordine di Geova, i fiori di melograno erano ricamati sul fondo dell’efod dell’Alto Sacerdote ”
-Manly P. Hall, Insegnamenti segreti di tutte le età

Come affermato da Hall, i melograni furono collocati in cima ai due pilastri di fronte al Tempio di Salomone. Se hai una conoscenza minima degli insegnamenti massonici, sai che il Tempio di Salomone e le colonne di nome Jachin e Boaz sono della massima importanza.

“I capitelli erano arricchiti da melograni di bronzo, coperti da reti di bronzo e ornati di ghirlande di bronzo; e sembravano imitare la forma del giglio egiziano, un simbolo sacro per gli indù e gli egiziani. ”
-Albert Pike, Morale e Dogma

Sappiamo che i massoni attendono con pazienza il giorno in cui ricostruiranno il Tempio di Salomone sui terreni originali: il Monte del Tempio, a Gerusalemme. Quei melograni sono in attesa di essere posti sui pilastri del prossimo Tempio?

CONCLUDENDO

Questo articolo graffia a malapena la superficie del simbolismo occulto della Corte Suprema israeliana. È comunque chiaro che l’architettura dell’edificio mostra simbolismi relativi alla spiritualità e al raggiungimento dell’illuminazione. Non ci sono monumenti religiosi relativi al giudaismo o qualsiasi religione organizzata. La Corte Suprema è un tempio dei Misteri, che e` una fusione di rituali pagani intrecciati con un’interpretazione esoterica delle Scritture. L’insegnamento dei Misteri è riservato ai membri delle società segrete occulte, di cui i Rothschild sono ovviamente parte. Il significato esoterico di questo edificio è nascosto al pubblico, ma si rivela in modo inequivocabile agli iniziati che possiedono un vero potere nel mondo.

Fonte


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :