Magazine Cucina

Lutto nel mondo della ristorazione. Ha perso la vita Alessandro Narducci

Da Valentina Mistra

Una coltre di nuvole oggi nasconde il sole alla vista sulla Capitale. Non potrebbe essere altrimenti, perché questa mattina la città è stata sconvolta da una drammatica notizia. Un giovane ragazzo, romano, chef di uno dei ristoranti più acclamati nel cuore di Roma, ha perso la vita nella notte in uno terribile scontro automobilistico sul Lungotevere. Aveva da poco partecipato ad uno show cooking a Vinòforum. Alessandro Narducci stava tornando a casa in scooter in compagnia di una sua collega. La dinamica dell’incidente ancora non è chiara. Sappiamo però che i due giovani si trovavano a bordo di Honda SH quando il loro mezzo ha impattato violentemente contro un automobile guidata da un trentenne, rimasto ferito e trasportato in codice rosso al Policlinico Gemelli, all’altezza del Lungotevere della Vittoria. Non c’è stato nulla da fare invece per Alessandro Narducci e la compagna. Il giovane, classe 1990, si stava facendo largo nel mondo della ristorazione capitolina. Dopo esperienze negli Emirati Arabi con Heinz Beck, era a capo della cucina e socio di Acquolina, il ristorante di Angelo Troiani che, poco più di un anno fa, ha traslocato da Collina Flaming al centro storico, all’interno del First Luxury Art Hotel.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :