Magazine Società

Maccagno, continuano i lavori per la posa delle parti galleggianti al porto della Gabella

Creato il 02 novembre 2017 da Stivalepensante @StivalePensante

"Dopo i lavori propedeutici portati a termine gli ultimi giorni di ottobre, è iniziata oggi la posa delle parti galleggianti del porto alla Gabella", scrive su Facebook il sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca, Fabio Passera. "Un lavoro lungo e complesso, che finalmente vede a portata di mano il passo finale. Al termine, circa cento metri di un pontile galleggiante, potrà ospitare una trentina di imbarcazioni".

"Nel giro di un paio di settimane - continua il primo cittadino - il cantiere sarà sgombrato e con l'inizio della stagione 2018 nuovi posti barca saranno a disposizione di chi ne farà richiesta all'Autorità di Bacino. Un lotto che è costato 250 mila euro, di cui il 50 per cento a carico di Regione Lombardia".

" Il prossimo sarà anche l'anno della sistemazione definitiva del Lungolago Giacomo Girardi, ultimo passo di un'opera che, alla fine, porterà un complessivo miglioramento infrastrutturale del paese. Stiamo lavorando per rendere Maccagno con Pino e Veddasca - se possibile - più bello di quando abbiamo iniziato questo cammino amministrativo. Passo dopo passo, con la mente fissa al risultato finale. Perché, alla fine, è sulle opere e sui servizi che lasci che la gente saprà giudicare il tuo operato", conclude Passera.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :