Magazine Attualità

Magda Noseda, Archivi: custodi della memoria. Lavorare è permesso, una professione è negata, a cura dell’UNIVERSITÀ POPOLARE, all’Archivio di Stato, via Briantea 8, ore 15.30, 11 aprile 2019

Creato il 11 aprile 2019 da Paolo Ferrario @PFerrario

INCONTRI DELL'UNIVERSITÀ POPOLARE
Archivio di Stato, via Briantea 8, ore 15.30, ingresso libero
Magda Noseda, Archivi: custodi della memoria. Lavorare è permesso, una professione è negata, a cura dell’UNIVERSITÀ POPOLARE,  all’Archivio di Stato, via Briantea 8, ore 15.30, 11 aprile 2019
Magda Noseda conclude il ciclo Archivi: custodi della memoria con l'incontro Lavorare è permesso, una professione è negata. Un excursus tra le carte d'archivio in merito all'apprendimento tecnico di un mestiere e di un'arte. Non si investiva nel mondo femminile, ma in quello maschile. Alla donna non era riconosciuta la titolarità di una professione, tuttavia molte sono riuscite ad emergere dall'anonimato.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog