Magazine Cucina

Magico Natale, ecco le ricette per le feste: Filetto di maiale arrotolato.

Da Hugor @msdiaz61

Scopri come realizzare il menu di Natale 2019 che stupirà i tuoi invitati. Scegli tra primi piatti natalizi, i secondi e i dolci che abbiamo scelto per te: sono semplici e facili da realizzare!

Per i giorni delle feste è bello preparare nuove ricette di natale che nei giorni normali non abbiamo tempo di realizzare.

Basta un po' di fantasia e qualche ingrediente abbinato in modo originale per creare un menu di Natale meglio di quello di uno chef!

Non si tratta di una ricetta tradizionale ma oggi è diventato un modo alternativo e molto comune per cuocere il filetto.

Questo tipo di ricetta, nonostante utilizzi un taglio generalmente magro, ha un valore elevato a causa della presenza del colesterolo.

Magico Natale, ecco le ricette per le feste: Filetto di maiale arrotolato.

La ricetta.


Ecco la ricetta per preparare un delizioso Filetto di maiale arrotolato.

Leggi anche: Magico Natale, ecco le ricette per le feste: Filetto al pepe con panna di latte.

Ingredienti.

Magico Natale, ecco le ricette per le feste: Filetto di maiale arrotolato.per 4 persone.

1 filetto intero di maiale
prosciutto crudo
grani di pepe verde q.b.
10 foglie di salvia
olio
1/2 bicchiere di vino bianco
1 spicchio di aglio rosso “vestito”
sale q.b.
spago da cucina

Preparazione.

Magico Natale, ecco le ricette per le feste: Filetto di maiale arrotolato.30'

  • Tagliate il filetto in tante rondelle.
  • Arrotolatevi il prosciutto crudo, la foglia di salvia.
  • Legate il tutto con lo spago.

Cottura

Magico Natale, ecco le ricette per le feste: Filetto di maiale arrotolato.25'

  • Mettete a rosolare lo spicchio d’aglio nell’olio extra vergine d’oliva.
  • Quando sarà ben caldo ponete in padella i rotoli ottenuti e fateli rosolare.
  • Aggiungete alcuni grani di pepe verde e lasciateli andare a fuoco vivace.
  • Dopo circa 5 minuti rigirateli. Fateli andare ancora per cinque minuti e sfumateli con 1/2 bicchiere di vino bianco.
  • Quando il vino sarà evaporato serviteli ben caldi.

Trovato questo articolo interessante? Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter o sulla tua bacheca su Facebook. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie! CONDIVIDI SU!

CONDIVIDI TWITTA

Altre ricette che ti potrebbero interessare


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog