Magazine Cultura

Mai dimenticare di Michel Bussi

Creato il 31 ottobre 2017 da Leggere A Colori @leggereacolori
Mai dimenticare di Michel BussiMai dimenticare di Michel Bussi Acquistalo al prezzo più basso Dal 9 novembre in libreria

Dopo il successo di Ninfee nere, Tempo assassino e Non lasciare la mia mano, sta per arrivare in libreria Mai dimenticare, un nuovo strepitoso romanzo di Michel Bussi edito da E/O. Bussi torna con i suoi giochi di prestigio e le sue illusioni, dove solo il coraggio, l'ostinazione e la sottigliezza investigatrice riusciranno, forse, a salvare il protagonista di Mai dimenticare da un'inarrestabile trappola mortale.

"Trascinati dentro un meccanismo a orologeria, i lettori non lasceranno il libro fino all'ultimo. Il finale non lo dimenticheranno mai". - L'Est républicain

" Incontrate una bella ragazza sul ciglio di una scogliera? Non tendetele la mano! Potrebbero credere che l'avete spinta." È quello che succede a Jamal Salaoui, trentenne sportivo con una protesi di carbonio al posto della gamba sinistra, che ciò nonostante si allena ogni giorno correndo su e giù per le bianche scogliere di Yport, grazioso paesino affacciato sulla Manica dal lato francese, con l'obiettivo di essere il primo atleta portatore di handicap a partecipare all'Ultra-Trail del Monte Bianco, la più dura corsa campestre del mondo. Il suicidio della ragazza interrompe i suoi progetti. La incontra, bellissima e disperata, in cima alla scogliera, cerca di salvarla, ma lei si butta lo stesso, e quando Jamal scende alla spiaggia, centoventi metri più in basso, viene accusato di essere stato lui a ucciderla.

Qual è la verità? Chi è l'assassino? Lo sapremo dopo una girandola di colpi di scena come solo Michel Bussi, maestro dell'alchimia e della manipolazione, dell'emozione e della suspense, sa orchestrare.

"Ritmo sostenuto, intrecci, colpi di scena... Il meccanismo a orologeria funziona al massimo". - Le Figaro

Michel Bussi è l'autore francese di gialli attualmente più venduto oltralpe. È nato in Normandia, dove sono ambientati diversi suoi romanzi e dove insegna geografia all'Università di Rouen. Ninfee nere (Edizioni E/O 2016) è stato il romanzo giallo che nel 2011, anno della sua pubblicazione in Francia, ha avuto il maggior numero di premi: Prix Polar Michel Lebrun, Grand Prix Gustave Flaubert, Prix polar méditerranéen, Prix des lecteurs du festival Polar de Cognac, Prix Goutte de Sang d'encre de Vienne. Nel 2016 le Edizioni E/O hanno pubblicato Tempo assassino e Non lasciare la mia mano.

Mai dimenticare di Michel Bussi

Giurista ed aspirante criminologa. Nell'attesa alle prese con le nuove frontiere della tecnologia nell'active ageing, TV series addicted ma soprattutto lettrice onnivoro-compulsiva.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :