Magazine Lifestyle

Mangiare milanese a Milano

Creato il 03 dicembre 2019 da Chiaradalben @chiaradalben

Molti di voi che mi seguono su Instagram mi hanno chiesto di fare un post che riassuma i ristoranti milanesi che mi piacciono. Ce ne sarebbero moltissimi ma vi darò qualche spunto partendo da quelli dove sono stata negli ultimi anni.

L’assaggiatrice che c’è in me da ufficialmente il benvenuto a osterie e trattorie della Vecchia Milano: in tavola risotto giallo e cotoletta!

Trattoria Sabbioneda , Via Tadino 32

Qui la tradizione mantovana si mescola a quella milanese ma non solo! Influenze liguri, venete e piemontesi per un menu dalla carta davvero interessante. Si passa dai tortelli con la zucca (ottimi!) al brasato al Barolo, troviamo la Cassoeula, la Cotoletta, lo Stinco e il Baccalà. Tra i dolci non manca la sbrisolona dalla tradizione mantovana e le torte fatte in casa a prezzi davvero abbordabili per essere a Milano.

La Bettola di Piero, Via Orti 17

Bettola Piero

In via Orti (zona Porta Romana) trovate una trattoria storica accogliente dove potrete gustare piatti tipici della cucina milanese e piemontese in un ambiente familiare dove a dominare sono i quadretti bianchi e rossi delle tovaglie. Da provare: tartare di cavallo, risotto pere e taleggio, rostin negàa, rognoncino e baccalá.

Trattoria Madonnina, Via Gentilino 6

Processed with VSCOcam with f2 preset

trattoria madonnina 2

Siamo in una laterale di Corso San Gottardo, per l’esattezza in via Gentilino dove ha sede una delle trattorie più tipiche per chi vuole mangiare milanese. Una volta seduta mi guardo attorno e osservo la clientela: signori anziani che sembrano essere habitué, quelli con lo stesso tavolo fisso, quelli che conosco il menu a memoria e magari sono amici del cuoco. Poi ci sono le coppie, le famiglie e un tavolo di ragazzi giovani all’ingresso. Qui il menu è scritto su un foglio di carta a penna. Pochi piatti ma quelli giusti: pasta e fagioli, risotto giallo, formaggio di capra, ossobuco, anatra…

Da Tomaso, via Gaetano de Castilla 20

da tomaso

da tomaso 4

Siamo tra Isola e Porta Nuova nella via dove si erge Bosco Verticale. Vicino a recenti aperture Thai Gallery e a Besame Mucho c’è un piccolo ristorante che non sente la crisi. Aperto solo a pranzo per chi lavora in zona, la sera è aperto solo ed esclusivamente su prenotazione. Io ci sono andata per caso, proprio per caso. Un’amica foodie mi ha detto “ci sono dei posti, vieni!”. Ed è così che mi trovo catapultata nella Milano di una volta. L’impressione è di essere a casa di qualcuno, non a cena fuori. Pochi tavolini, tanti oggetti e quadri appesi alle mura. In cucina una famiglia intera che porta avanti con passione questo locale dove mangiare davvero i piatti lombardi tipici.

Trattoria Milanese, Via Santa Marta 11

Trattoria milanese

La mia preferita, e quella in cui sono stata più volte, la trovate in Via Santa Marta nel quartiere “5 vie” tra Corso magenta e Via Torino. Atmosfera calda, conviviale, un posto accogliente dove mangiare bene. Cotoletta con osso o senza? Questa la domanda che ti pongono quando ordini la cotoletta. Il menu è molto ampio, troverete molta scelta rispetto ad altri ristoranti in cui propongono solo pochi piatti. A mio avviso uno di quelli dove si mangia meglio. E il ricordo di un Gewurtztraminer talmente agrumato che mi chiedo ancora oggi perchè non ho fotografato l’etichetta!

Trattoria Arlati, Via Alberto Nota 47

Trattoria arlati

Nella mia top five. Siamo a nord di Milano, in zona Bicocca. Qui trovate una storica trattoria milanese dove potete gustare i piatti tipici ma in un ambiente davvero particolare. Risotto al salto con luganega e porcini oppure una cotoletta. Non mancano specialità come il rostin nega e l’ossobuco. Non è il posto in cui ho mangiato meglio ma sicuramente è uno dove vi suggerisco di andare. 

Al Less, Viale Lombardia 28

al-less-1

Processed with VSCO with f2 preset

Processed with VSCO with f2 preset

Mangiare milanese a Milano

Cambiamo zona, qui siamo vicino a Piola e Città Studi. In Viale Lombardia resiste un angolo di Milano molto caratteristico dove assaggiare piatti tipici ma non solo. Andateci per il bollito naturalmene, per la trippa, la cotoletta, lo stracotto di vitello al Nebbiolo, la tartare di fassona.  Ma il menu vi propone anche piatti come la zuppa di cipolle, i tagliolini al ragù bianco e tartufo nero, i tortelloni ai funghi porcini e fonduta bitto. Milano come una volta. Con le tavagliette fatte in uncinetto, l’arredamento che sembra di essere a casa dei nonni.

Trattoria Masuelli San Marco, Viale Umbria 80

masuelli_san_marco

Qui siamo in Viale Umbria vicino Piazzale Lodi. Classico ristorante milanese, il più “raffinato” e costoso rispetto agli altri. Andateci per la pasta e fagioli, per l’ottimo risotto e la “costoletta”. Troverete anche dei buonissimi agnolotti e ottima carne piemontese. Quello in foto è il ‘piatto del buon ricordo’.

Osteria Conchetta, Via Conchetta 8

Osteria Conchetta

Si conferma tra i miei preferiti. Lo trovate in zona Navigli, vicino Corso San Gottardo. Atmosfera conviviale, ottimo cibo. Se ordini la tartare te la vengono a fare davanti al tavolo  con storytelling garantito! Se volete una chicca in più… vi avviso che mon è raro che portino un pentolone di risotto “Gianni Brera” in sala e offrano una porzione ai tavoli per farlo assaggiare.  Mi piace, molto molto. Consigliatissimo!

Al Garghet, Via Selvanesco 36

Al garghet

al garghet 2

Conosciuto forse più per la sua atmosfera natalizia che per altro, è uno dei classici ristoranti meneghini. Cotoletta, risotto, ossobuco, nervetti. Una garanzia, a Milano sud. Il menu è scritto a mano, in dialetto milanese per non tradire le origini! Poche parole, guardate le immagini e vi verrà voglia di provarlo! A livello di atmosfera è davvero uno dei miei preferirti a Milano.

Osteria dell’Acquabella, Via San Rocco 11

Mangiare milanese a Milano

Torniamo in centro, siamo in zona Porta Romana. Piatti della cucina milanese mescolati a quelli della tradizione italiana in un ambiente informale. La storia di questo locale è molto bella, la potete leggere qui. “Milano, a pensarci bene, non è mai stata una città nottambula nel vero senso della parola. Operosa e laboriosa, spesso frenetica ha sempre preferito alzarsi presto piuttosto che fare molto tardi.”

La Libera, Via Palermo 21

Mangiare milanese a Milano

Italo, il proprietario è un personaggio che vale la pena incontrare. Il ristorante si trova a Moscova in Via Palermo. Mi è rimasto nel cuore. Birreria con cucina. Sul sito si legge “Il locale, che dagli inizi del Novecento è sempre stato un’osteria è stato ristrutturato da Italo e Gino con l’idea di rispettarne l’antico sapore di sempre, mantenendo il bancone originale e la vecchia boiserie in legno, semplicemente restaurata, e non toccando la struttura architettonica. Le vetrine sono recuperate da una vecchia drogheria di via Marghera e l’atmosfera che si respira è quella legata alla tradizione dei bistrot francesi, ma con i sapori della cucina della tradizione italiana.

Al Matarel, Corso Garibaldi 75

Mangiare milanese a Milano

Uno dei migliori ristoranti milanesi di cucina tipica. Un ambiente accogliente e tradizionale. Proprio lì ho assaggiato la cotoletta che i milanesi chiamano “rustin negàa”. Un ossobuco con risotto davvero spettacolare. Lì, un tempo, sedevano politici e artisti.  Un po’ più caro rispetto agli altri ma ne vale la pena.

Locanda del Menarost, Via G. Compagnoni 24

Mi piace moltissimo la zona che va da Piazza Tricolore in direzione Linate. Vecchia Milano, palazzi bellissimi, vie di case colorate che non ti aspetti e ristoranti rimasti come un tempo. In via Compagnoni trovate la Locanda del Menarost. Piatti tipici, gente del luogo, pochi fronzoli com’è giusto che sia. Basta uscire un po’ dal centro per trovare posti autentici e gustare neretti, mondeghili, risotto e ossobuco a prezzi più che contenuti.

Locanda_Menarost

La mia lista di posti da provare è davvero molto lunga…

tra le prossime tappe potrebbero esserci:

Nuovo Macello, Damm’atra, Alla Grande, Albero Fiorito…

chi mi fa compagnia e viene con me? :)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog