Magazine Africa

Mauritania:assicuratori in guerra contro il dumping

Creato il 30 aprile 2018 da Marianna06

Risultati immagini per auto in mauritania traffico

(foto tratta dal web)

In un contesto di debole cultura assicurativa, contrassegnato da pratiche poco ortodosse, una crescita esponenziale del numero di attori negli ultimi 10 anni e una moltiplicazione dei contenziosi per mancanza di accordi rapidi e amichevoli, l'Associazione degli assicuratori professionali della Mauritania (Apam) è determinata ad andare in guerra contro il dumping. Pertanto, il prezzo approvato delle assicurazioni automobilistiche sarà standardizzato dal primo maggio 2018, secondo una dichiarazione dell'organizzazione resa pubblica oggi. Dopo la scadenza indicata dalla dichiarazione dell'Apam "nessuna riduzione non conforme alla tariffa approvata dallo Stato per il ramo automobilistico sarà accettata su tutto il territorio nazionale. Qualsiasi azienda che non rispetti questa misura sarà considerata illegale in relazione alla carta dell'associazione e alle normative vigenti. Ciò implica un intervento necessario delle autorità competenti per adottare e applicare le previste sanzioni legali". Inoltre, i professionisti delle assicurazioni invitano i clienti "a una migliore comprensione di una misura essenziale per l'equilibrio tecnico e finanziario delle compagnie assicurative, condizioni necessarie per garantire migliori richieste di indennizzo". La Mauritania ha 16 compagnie di assicurazione private nazionali e tre broker francesi per un mercato il cui fatturato totale è di circa 800 milioni di notizie ouguiya, circa 23 milioni di dollari. (Fonte Agenzia Nova)


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog