Magazine Eventi

Mediterranean Pride of Naples a Bagnoli: per il riscatto di tutte le minoranze

Da Uiallalla

il logo del Mediterranean PrideE’ stato presentato ieri il Mediterranean Pride of Naples 2016 che si svolgerà sabato 28 maggio e il cui corteo attraverserà il quartiere Bagnoli-Fuorigrotta.

Il percorso si snoderà, infatti, tra piazzale Tecchio (Fuorigrotta) e via della Liberazione (negli spazi che furono dell’ex-base Nato); la madrina di questa edizione sarà Cristina Donadio, attrice napoletana attualmente sugli schermi televisivi nel ruolo di Scianel in “Gomorra 2”. Il party ufficiale, organizzato dal gruppo La Mamada, si terrà al JD Open Club (in via Barbagallo 115 a Fuorigrotta) a partire dalle 23.45.

Quest’anno il Pride napoletano inaugura l’Onda Pride, la lunga estate dell’orgoglio lgbt italiano ed il primo Pride che si svolge dopo l’approvazione in Parlamento del testo di legge sulle Unioni civili. L’evento è stato anticipato nei giorni scorsi da uno spot diretto da Elena de Candia diffuso nel circuito VideoMetrò e da una campagna affissioni nelle Metropolitane, nelle Funicolari e in Circumvesuviana.

La marginalità è una condizione che stringe trasversalmente diverse istanze e diverse comunità; una condizione che può essere vinta grazie al sentimento di solidarietà e reciprocità, mutuo sostegno e fratellanza. Ed è in nome di questo sentimento che gli organizzatori del MPoN 2016 hanno deciso di portare i colori, l’energia e la determinazione arcobaleno tra le strade di Bagnoli, per manifestare alla città e al Paese l’ansia di liberazione e di rivalsa di chi per troppo tempo è stato costretto al silenzio.

La Storia, infatti, ci insegna che le battaglie per la rivendicazione dei diritti delle minoranze risultano vincenti quando le minoranze stesse decidono di capitalizzare e condividere il proprio potenziale umano e valoriale, quando si comprende che il riscatto della dignità dell’oppresso è il riscatto della dignità dell’individuo nella sua universalità, e che la vita ai margini è uguale per tutte le cittadine e tutti i cittadini, siano essi margini sociali, professionali, territoriali o razziali.

Il Mediterranean Pride of Naples 2016 è organizzato da Comitato Campania Rainbow con il patrocinio di Comune di Napoli, Città Metropolitana di Napoli e Regione Campania e con il contributo di Arci Napoli, Assise Cittadina di Bagnoli, Gesco, ANM-Azienda Napoletana Mobilità, VideoMetrò, EAV Campania.

Per info: napolipride.org


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :