Magazine Cucina

MELONE. Perché portarlo in tavola?

Da Rosmarinonews

Nell’antichità il melone era considerato simbolo di prosperità e di fecondità. Il Cucumis melo, dalla famiglia delle Cucurbitaceae, grazie alle sue proprietà, è un frutto rinfrescante, diuretico, dissetante. Ha inoltre potere lassativo.

Il melone è poco calorico ma, allo stesso tempo, però, essendo ricco di fibre, ha un elevato potere saziante, caratteristiche che lo rendono uno spuntino perfetto anche nelle diete ipocaloriche.
Buonissimo da mangiare, sì, ma buonissimo anche sulla pelle, infatti viene utilizzato anche come ingrediente per maschere per il viso.
Un consiglio: se si tiene il melone in frigo, la temperatura non deve essere mai inferiore a 5 gradi altrimenti quando lo si porta in tavola si rischia che diventi molliccio.

E se volete portarlo in tavola, ecco qualche idea…

SECONDI. Dalla Sicilia la tartare con gelsi e melone

Lode al melone. Facciamone una zuppa fredda!


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog