Magazine Informazione regionale

Mertens: “Per lo scudetto gioco anche in porta. Baby gang? Napoli non è diversa da…”

Creato il 01 febbraio 2018 da Vesuviolive

Mertens: “Per lo scudetto gioco anche in porta. Baby gang? Napoli non è diversa da…”Dries Mertens ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni de “Il Mattino”, parlando del suo momento, dello Scudetto e anche del fenomeno baby gang a Napoli. Vediamo gli stralci più importanti:

Sui suoi gol: “Ci sono quelli più belli degli altri. E il più bello è sempre quello che ti fa vincere una partita, che ti consente di conquistare i tre punti. Il gol di Bergamo su Instagram? Quello aveva anche un altro significato: una specie di liberazione perché anche io non ce la facevo più a sentirmi dire che erano passate tutte quelle domeniche senza una mia rete. C’era una emozione speciale, ci ho messo tutta la rabbia che avevo dentro quando ho scoccato il tiro”.

Il difensore più complicato che ha affrontato? “Chiellini è il più forte di tutti in serie A. Ti mette pressione solo con lo sguardo, avverti la sensazione che è capace persino di anticipare i tuoi pensieri oltre che le tue mosse”.

L’emergenza baby gang a Napoli:Non ho seguito molto questa vicenda. Ma posso tranquillamente dire che Napoli non mi pare diversa da altre città europee. Anche i miei amici erano preoccupati per me prima che venissi qui. Poi adesso fanno la fila per essere ospitati: si alzano, vedono il mare, prendono un caffè e mi chiedono dove devono andare”.

Sulla clausola, è alta o bassa? “Non lo so. Dipende dagli altri quello che pensano”.

Su eventuali offerte faraoniche dalla Cina: “L’anno scorso è successo. Quest’anno non mi ha chiamato nessuno. Le tentazioni ci sono state ed è normale, umano, pensarci. Ma io volevo continuare a stare qui. E ancora voglio restare qui. Perché sto giocando e mi diverto in campo e sono troppo contento. Mi sento come un bambino in un negozio di giocattoli che può prendere tutto quello che desidera”.

Lo scudetto, quando si decide? “Dopo la partita con il Crotone. Il 20 maggio”.

Tornare sulla fascia? “Per vincere lo scudetto faccio sia il terzino che il portiere anche se Reina non sarebbe felice”.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :