Magazine Lifestyle

#MFW: Cuoio di Toscana

Creato il 24 febbraio 2020 da Moda Glamour Italia @ModaGlamour
Moda e musica si uniscono per celebrare l’eccellenza Italiana in occasione della Milano Moda Donna: anima di questa valorizzazione è Cuoio di Toscana, il marchio nato come portavoce del distretto conciario toscano e leader assoluto nella produzione di cuoio da suola.
Il cuore del progetto è una speciale chitarra d’autore, realizzata da Fabrizio Poletti e autografata da Ermal Meta, che sarà in esposizione nella prestigiosa galleria d’arte antiquaria di Milano Robertaebasta per tutta la settimana della moda e sarà protagonista di un’asta il cui ricavato andrà a sostenere i progetti dell’Associazione Benefica Casa della Donna di Pisa.

Un Cocktail tutto Italiano per sottolineare, anche in occasione di un appuntamento glamour come la settimana della moda, ciò che realmente può fare la differenza e la cui essenza è totalmente "Made in Italy". Una chitarra che, idealmente, rappresenta tutto il lavoro artigianale che sta dietro a una creazione, indipendentemente dal segmento al quale appartiene, che deve essere tutelato, valorizzato e riconosciuto come patrimonio comune. Come la moda e come le donne, che idealmente ritornano in questo progetto perché il ricavato dell’asta servirà alle azioni a supporto delle vittime femminili delle violenze promosse dall’Associazione che si impegna in questa direzione dal 1990. Un pezzo unico che emoziona alla stessa maniera di una creazione Fashion, nato dalle abili mani del liutaio Fabrizio Poletti che, dal 2005, crea artigianalmente chitarre con materiali di costruzione o riutilizzando legnami recuperati come quelli di castagno provenienti da botti in cui veniva prodotto il Chianti. Il risultato sono splendidi strumenti dal design unico che conservano, nella storia del legno che li contiene, la memoria dei materiali da cui prendono vita e che sono amate dai musicisti internazionali più celebri (da Bruce Springsteen, Brian May, Keith Richards, Slash fino agli italiani Ligabue ed Elisa). 
E come lo stesso Ermal Meta, il talentuoso artista, che ha autografato la chitarra emblema del progetto fashion, che ancora una volta mette la sua voce al servizio dell’eccellenza italiana, dopo essere stato tra i protagonisti di Artes, lo short movie con cui il Consorzio ha raccontato la magia del Savoir Faire Italiano, la sostenibilità e l’eccellenza manifatturiera delle aziende associate.
Per Maggiori Informazioni: www.cuoioditoscana.it 
#MFW: Cuoio di Toscana

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog