Magazine Moda e Trend

Michelle Hunziker cancella il video in cui si sentono i collaboratori domestici: “quanta ipocrisia”

Creato il 20 febbraio 2019 da Valentinap @mammeaspillo

Michelle Hunziker ferocemente  attaccata per il video con i collaboratori domestici, lo elimina ma non resta in silenzio

Quando si dice “vai a far del bene”… Eh sì, perchè l’intento del video postato su Instagram da Michelle Hunziker era lodevole, ma non tutto è andato per il verso giusto…

Che cosa è successo? La Hunziker posta un video in cui scende le (modeste) scale di casa con l’abito di Sanremo, che voleva vendere devolvendo l’abito in beneficienza e per farlo finge di essere al Festival come conduttrice.

La “performance” viene però interrotta dai collaboratori domestici che dicono: “Le sue figlie l’aspettano nella vasca. Butto la pasta”, riportandola alla realtà.Michelle Hunziker cancella il video in cui si sentono i collaboratori domestici: “quanta ipocrisia”

La conduttrice, nonostante queste voci fuori dal coro, decide di pubblicare ugualmente il video, scatenando gli haters: “Ci manca solo ‘Ciao povery'”, commenta un utente. E questo più o meno è stato il generale dei commenti, tanto che Michelle ha deciso di cancellare il video.Michelle Hunziker cancella il video in cui si sentono i collaboratori domestici: “quanta ipocrisia”

Non senza rispondere agli haters attraverso le Instagram stories:  “Questa è la mia faccia stamattina quando ho letto le solite, inutili polemiche. L’ipocrisia è senza confini”.

In effetti in molti dopo la cancellazione del post hanno espresso solidarietà alla showgirl: “Visto che l’intento era vendere l’abito indossato a Sanremo per beneficenza certa gente doveva starsene zitta. Non vedo dove stia il problema se molta gente può permettersi il personale di servizio”.

D’altra parte la Hunziker è abituata agli attacchi via social: qualche giorno fa, addirittura, era circolata in rete la notizia che portasse la dentiera. Anche in quel caso aveva risposto a tono: “Allo ‘specialista’ (si salvi chi può) che avrebbe esaminato la mia arcata superiore, dico: mi sento molto lusingata che lei ritenga troppo perfetta la mia dentatura per essere vera, ma le dico anche che ci tengo moltissimo ai miei denti!”.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog