Magazine Cucina

Miele biologico di Calabria: che cos’è e perché è così importante?

Da Buongustai Di Calabria @IBuongustai

Questo articolo %%POSTLINK è stato publicatto su Buongustai di Calabria - Prodotti tipici calabresi online ricette veloci

Il miele biologico di Calabria è uno dei mieli più buoni e più apprezzati di tutta l’intera produzione mellifera mondiale e con questo specifico termine, s’intende proprio quel prodotto alimentare ottenuto grazie all’instancabile e incessante lavoro delle api che attraverso il nettare dei fiori o dalle secrezioni provenienti da parti vive e zuccherine delle piante provocate da alcuni specifici insetti succhiatori, prima trasportano e poi trasformano e combinano con sostanze specifiche proprie e infine immagazzinano e lasciando maturare negli appositi favi dell’alveare, utile sia come proprio nutrimento e sia per il consumo umano.

Miele biologico di Calabria

Miele biologico di Calabria: un prodotto 100% naturale

Il miele biologico di Calabria è il prodotto più naturale che possa esistere in quanto è costituito prevalentemente da zuccheri semplici – principalmente glucosio e fruttosio – e contiene altre sostanze che lo rendono facilmente assimilabile senza creare scompensi nell’organismo quali enzimi, sali minerali, amminoacidi, sostanze proteiche, ormoni, antibiotici, etc. il tutto in modo totalmente naturale e senza nessuna aggiunta da parte dell’uomo di sostanze chimiche o addensanti.

Miele biologico di Calabria

Ecco perché, tutti noi, dovremmo cercare di dare più importanza e di avere più rispetto nei confronti del miele biologico di Calabria: acquistandolo, sostenendolo e promuovendolo sulle nostre tavole e nelle nostre diete ovviamente sempre attraverso un consumo cosciente e consapevole ma soprattutto, dovremmo avere più rispetto verso la natura e verso le stesse api, che come instancabili lavoratrici si prodigano per la produzione di questo speciale, sano e genuino prodotto che non dovrebbe mai mancare in nessuna dispensa casalinga perché è fonte di enormi benefici per l’organismo.

Il miele biologico di Calabria e la tutela del territorio

Allo stesso tempo però, per miele biologico di Calabria si intende anche e soprattutto, un prodotto totalmente naturale ottenuto rispettando i principi paralleli, anche di tipo normativo, di produzione volta a mantenere l’integrità della sostanza organica del terreno con l’obiettivo di una produzione di cibo con il minor impatto ambientale possibile e senza nessuna contraffazione da parte dell’uomo.

Miele biologico di Calabria

Ecco perché produrre miele biologico di Calabria significa non concentrarsi solo sul prodotto finito bensì equivale ad abbracciare una filosofia che nutre un rispetto assoluto verso la natura circostante e il relativo ciclo vitale, che dovrà essere sempre e necessariamente privo di qualsiasi utilizzo di fitofarmaci, di OGM, di trattamenti chimici nei confronti dei terreni sui quali vengono ospitati gli alveari e le piante sulle quali le api bottinano e anche nelle aree limitrofe.

Miele biologico di Calabria

Quando si parla di miele biologico di Calabria non bisogna cadere in squallidi fraintendimenti che possono risultare potenzialmente controproducenti per la diffusione e per l’importanza di questo determinato miele poiché bisogna tenere conto della qualità – che è la somma di tutte le caratteristiche di un prodotto – e della biologicità che raccoglie invece tutti gli elementi già visti in precedenza ma fortunatamente, i consumatori sono più attenti agli alimenti che portano sulle loro tavole e pertanto c’è molta più sensibilità e attenzione sull’argomento.

Buongustai di Calabria


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :