Magazine Informazione regionale

MILANO. Premio giornalistico nazionale “Carlo Monti”: storie di atletica in vetrina

Creato il 27 ottobre 2017 da Agipapress
MILANO. Premio giornalistico nazionale “Carlo Monti”: storie di atletica in vetrinaMILANO. Carlo Monti, milanese nato nel 1920 e scomparso nell’aprile 2016 a 96 anni è stato prima atleta azzurro di rango con un bronzo olimpico ed europeo, poi cantore delle gesta atletiche sulle colonne del Corriere della Sera. Una vita percorsa dal fil rouge delle piste e delle pedane; per questo il Comitato Regionale FIDAL Lombardia, insieme con l’Ordine dei Giornalisti della Lombardia, alla società Asd All Sport e al portale di informazione sportiva Allrunning, ha deciso di istituire un premio giornalistico nazionale che lo ricorda con l’obiettivo di mettere in evidenza le più belle storie di atletica e valorizzare e promuovere questa disciplina. FINALITÀ E SEZIONI DEL PREMIO GIORNALISTICO - Il Premio è riservato a giornalisti e fotografi (professionisti, pubblicisti, praticanti e allievi delle scuole di giornalismo), nei settori immagine, carta stampata e web. Il premio intende promuovere l’atletica e il racconto delle gesta più emblematiche in campo  amatoriale e professionistico nella forma dell’indagine giornalistica, del racconto e del reportage (anche video e/o fotografico). TEMA - Storie di Atletica, volte a promuovere l’associazionismo sportivo e le gesta degli atleti per diffondere la pratica sportiva. A titolo esemplificativo e non esaustivo si indicano di seguito alcune tematiche collegate al tema: il viaggio verso la gara, il progetto di allenamento, gli aspetti psicologici dell’atleta, etica e competizione, gara e fair play. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE - Le sezioni sono aperte a candidature presentate da giornalisti professionisti, pubblicisti, praticanti e allievi delle scuole di giornalismo. Gli articoli e i video devono essere presentati e realizzati in lingua italiana. TEMPI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE - La partecipazione al Premio è gratuita. La scadenza per la domanda di partecipazione e di presentazione dei materiali è fissata in data venerdì 30 novembre 2017. Alla domanda, da inviare tramite e-mail ([email protected]) alla segreteria Comitato Regionale FIDAL Lombardia, va allegato: anagrafica del proponente, numero della tessera professionale e Albo di appartenenza, indirizzo, e-mail e numero telefonico, data di pubblicazione o trasmissione dell’opera giornalistica presentata ed eventuale testata di pubblicazione. La partecipazione al Premio presuppone l’integrale conoscenza e accettazione del presente Regolamento. I lavori non corredati dalle indicazioni sopra riportate non saranno ammessi al Premio. Ogni candidato potrà partecipare con un solo progetto o servizio realizzato. La non osservanza del Regolamento e/o la mancanza dei requisiti di partecipazione comporta l’esclusione dal Premio, senza che sia dovuta comunicazione al candidato. I candidati sollevano il Comitato Promotore e la Giuria da qualsiasi responsabilità derivante dalle opere giornalistiche presentate, dalla loro originalità, dalla violazione dei diritti d’autore e delle riproduzioni. La documentazione relativa alle opere giornalistiche inviate non sarà restituita e le opere potranno essere pubblicate su organi di informazione in relazione al Premio. MODALITÀ DI SELEZIONE E AVVISO DEI VINCITORI - Le candidature saranno vagliate dalla Giuria del Premio che esprimerà il suo giudizio provvederà a informare direttamente i selezionati. La decisione della Giuria è definitiva e non sindacabile. Le motivazioni saranno illustrate nel corso della premiazione. Il giudizio sui lavori presentati sarà basato su criteri di rilevanza e originalità dei contenuti, rigore, completezza e accuratezza dell’informazione, qualità della scrittura, stile espositivo, forza comunicativa, aderenza ai temi del bando. GIURIA - La Giuria del Premio sarà presieduta da Gianni Mauri (Presidente FIDAL Lombardia), Paolo Pirovano (giornalista e consigliere nazionale dell’Ordine dei Giornalisti) e Fabio Monti, storica firma sportiva del Corriere della Sera e figlio di Carlo. PREMIAZIONE - La Premiazione si svolgerà presso l'Auditorium della Banca di Credito Cooperativo di Carugate in Via San Giovanni Bosco sabato 16 dicembre alle ore 16.00.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :