Magazine Tecnologia

MixedBag e Adventure Productions portano i punta e clicca su console

Creato il 01 febbraio 2018 da Edoedo77 @IlVideogiococom

Una sinergia tutta italiana per portare un paio di avventure punta e clicca su PS4 e Nintendo Switch. MixedBag ed Adventure Productions, infatti, uniscono le forze ed annunciano un accordo interessante.

I primi due titoli destinati a sbarcare su console nell'ambito dell'accordo tra MixedBag e Adventure Productions sono The Wardrobe e Detective Gallo.

Dopo il successo su console di Thimbleweed Park di Ron Gilbert e delle remastered dei più grandi classici targati LucasArts, l'idea di portare nuovi punta&clicca sulle console di casa Sony e Nintendo rappresenta una sfida che i due publisher hanno deciso di raccogliere con entusiasmo.

The Wardrobe, sviluppato da C.I.N.I.C. Games e uscito a febbraio 2017 su Steam ( qui la nostra recensione), narra le gesta del cinico Skinny, uno scheletro impegnato a salvare l'anima del suo migliore amico in un mondo popolato da personaggi surreali e tonnellate di riferimenti alla cultura pop degli anni '90 e 2000.

MixedBag e Adventure Productions portano i punta e clicca su console

Detective Gallo, sviluppato da Footprints e previsto per questa primavera, racconta le indagini del pennuto investigatore privato Gallo e del suo silenzioso assistente-cactus, alle prese con un sanguinoso caso di omicidio plurimo vegetale.

Mauro Fanelli, fondatore e CEO di MixedBag ha affermato:

"Sono da sempre un grande fan delle avventure grafiche e del genere punta e clicca, e l'idea di collabotare con Adventure Productions per portare due giochi di spicco sulle piattaforme Sony e Nintendo ci entusiasma".

Replica Carlo de Caesaris, CEO di Adventure Productions.

"Abbiamo sempre creduto nelle potenzialità dei titoli punta&clicca su console e non vediamo l'ora di offrire questa nuova opportunità ai tanti appassionati di adventure games, grazie alla collaborazione con MixedBag".

Le date di uscita di The Wardrobe e Detective Gallo su PlayStation 4 e Nintendo Switch verranno comunicate successivamente. Entrambi i giochi supporteranno come sistema di input aggiuntivo il touch screen di Nintendo Switch e il touchpad del DualShock 4.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :