Magazine Diario personale

Momostrocca di Primavera: Kleò, il Vampiro Botanico di fiori senza Petali

Da Momo @Kur0M0m0
Buon pomeriggio momosini!Oggi vi regalo una momosissima momostroccatutta da leggere,fresca... come la momosaPrimavera!Buona Lettura!
Momostrocca di Primavera: Kleò, il Vampiro Botanico di fiori senza Petali
 C'era una volta un momoso vampiro,che sempre tra i giardinise ne stava in giro.Dentini a puntinamostrava sorridendoe con le sue maninenella sua serra i fioriandava cogliendo.
Momostrocca di Primavera: Kleò, il Vampiro Botanico di fiori senza PetaliAveva una passionecome un po' tutti:non erano i colorie nemmeno i frutti!Erano i fioritutti profumati,ma con i petali che non erano mai nati.
Momostrocca di Primavera: Kleò, il Vampiro Botanico di fiori senza Petali Erano fiori senza petali,tutti quanti uguali,Kleò realizzòun giardinoche non aveva eguali!Ci andava solo lui,nessuno c'era mai stato,fino al 20 Marzoche qualcuno glifece un agguato!
Momostrocca di Primavera: Kleò, il Vampiro Botanico di fiori senza PetaliEra la momosa Lalà
che spesso osservava Kleò
in silenzio
da quella casetta là!
"Ma questi non sono
fiori,
se di petali
son poveri!
Perchè ogni 
giorno li cogli?"
 Kleò sorrise 
con fare cortese: 
lui era innamorato di 
lei... e ben di più
di qualche mese!
Quella occasione 
era imperdibile,
così la sorprese con un
gesto imprevedibile:
"Questi sono fiori,
sono senza petali,
ma se chiudi gli occhi
vedi tanti colori.
Senti quì il profumo
che questo fiore emana,
non ce l'ha nessuno...
e ti porterà lontana!"Momostrocca di Primavera: Kleò, il Vampiro Botanico di fiori senza PetaliCosì Lalà chiuse gli occhie sentè il loro profumomorbido come fiocchi,vide i colorimolto sgargianticome il bacio di Kleò...che gliene voleva dare tanti!Momostrocca di Primavera: Kleò, il Vampiro Botanico di fiori senza Petali

[email protected] tutti i diritti sono Riservati, testo e immagini sono dell' Artista Momo Kuro.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog