Magazine Maternità

Montaggio seggiolino auto, quali errori evitare?

Da Guidamamme

Ogni giorno cerchiamo di proteggere i nostri piccoli da ogni pericolo, ad esempio coprendo le prese elettriche, mettendo i detersivi fuori portata... Ma una delle situazioni in cui il bambino potrebbe essere maggiormente in pericolo, è quando si trova sul seggiolino, in auto.

Perché la sicurezza del seggiolino è così importante?

Secondo l'osservatorio ASAPS gli incidenti sulle strade che hanno provocato un decesso di bambini nel 2018 sono stati 49 (31 maschi e 18 femmine). Rispetto al 2017 si è registrato un aumento del 22,5%. Di questi 49 quelli che viaggiavano in auto erano 25 (51%).

Ma il dato ancora più allarmante è che il montaggio del seggiolino auto non era stato eseguito correttamente.

Secondo Gloria Del Castillo (esperta nella sicurezza dei bambini passeggeri per Buckle Up for Life), nella maggior parte dei casi, quando un bambino si ferisce in un incidente, la causa non è la mancanza di un seggiolino in auto, ma per la sua scorretta installazione.

Proprio a tal proposito, Gloria Del Castillo delinea gli errori di sicurezza più comuni che i genitori commettono ogni giorno senza neanche rendersene conto.

La prima cosa importante da ricordare è che è essenziale acquistare un seggiolino auto adatto all'età, al peso e alle dimensioni del bambino. A tal proposito si consiglia di leggere cosa prevede la normativa sui seggiolini per auto.

Quali sono gli errori da evitare durante il Montaggio del Seggiolino Auto?

1. Installazione impropria del seggiolino.

Assicuratevi che il seggiolino non si muova per più di un centimetro (da destra a sinistra, da sopra a sotto). Controllate che le cinghie dell'imbracatura siano aderenti al corpo del bambino. Per verificare l'aderenza, la Del Castillo consiglia di fare il test di pizzico: se c'è abbastanza spazio per poter piegare una porzione di cinghia tra le dita, non è abbastanza stretta.

Inoltre, non dimenticate di bloccare la cintura quando il seggiolino è rivolto in avanti. In questo modo aumenterete la stabilità del 45%.

2. Dimenticare di controllare l'angolazione.

E' fondamentale, specialmente quando si tratta di neonati, che il seggiolino posizionato nella parte posteriore dell'auto sia reclinato a 45° di angolazione. Non tutti i genitori ne sono a conoscenza, ma se il seggiolino non è reclinato secondo le istruzioni del produttore, può rappresentare un serio pericolo per il piccolo.

Anche un sedile troppo dritto può essere pericoloso: i muscoli molli del collo e della schiena del neonato non possono sostenere la testa del bambino, e se questa si butta in avanti può fargli mancare l'aria.

3. Spostare il bambino dalla parte anteriore troppo presto.

Tempo fa, si raccomandava di far passare il seggiolino dalla parte posteriore verso quella anteriore quando il bambino aveva raggiunto 1 anno di età e 20 Kg di peso. 1 genitore su 4 fa ancora così, non consapevole di quanto in realtà questa informazione sia obsoleta. Nel 2011, infatti, vi è stato un aggiornamento che raccomanda di non fare questo passaggio prima che il bambino abbia 2 anni. Prima di questa età, infatti, le ossa che proteggono il midollo spinale sono ancora in fase di sviluppo, quindi la posizione più sicura è quella rivolta verso la parte posteriore. Questo perché in questo modo la schiena è in grado di assorbire qualsiasi impatto.

Un bambino di 2 anni rivolto verso il lato posteriore, ha il 75% di probabilità in meno di morire o essere gravemente ferito in un incidente.

4. Acquistare un seggiolino di seconda mano.

Riciclare e riutilizzare è bene, ma quando si tratta di un seggiolino auto è molto più sicuro acquistarne uno nuovo. Un seggiolino usato, ad esempio, potrebbe aver superato la sua data di scadenza. Ebbene sì, i seggiolini hanno effettivamente delle date di scadenza! Di solito si aggirano intorno ai 6 anni, data oltre la quale la plastica può iniziare a degradarsi, alterando l'efficacia del seggiolino.

Inoltre, affidandovi ad un usato, non potete sapere se ha subito qualche incidente. Se così fosse, potrebbe essere danneggiato, quindi non più sicuro dal punto di vista della struttura.

5. Esagerare con gli accessori.

Di solito i genitori tendono ad accessoriare il seggiolino con un po' di tutto: coperte, cuscini, barre per i giochini... Ma tutte queste cose possono rivelarsi più pericolose di quanto si pensi. Perché? Perché tutto quello che non è venduto insieme al seggiolino, non è stato testato e potrebbe essere pericoloso in caso di incidente.

6. Rimuovere il seggiolino troppo presto.

Quando iniziano a crescere, alcuni bambini cominciano ad essere scontenti del seggiolino, soprattutto se hanno fratelli più grandi che non lo usano. Quasi 9 genitori su 10 rimuovono il seggiolino prima che il bambino raggiunga l'altezza raccomandata (circa 144 cm).

7. Non ricorrere al seggiolino "solo per questa volta".

Magari molti pensano "sto solo girando l'angolo" oppure "sono vicino casa, posso lasciar perdere il seggiolino per questa volta".

Uno studio ha rilevato che il 52% degli incidenti segnalati avviene a meno di 5 Km da casa. Se volete che i seggiolini siano davvero efficaci dovete usarli, sempre. In fondo, vale la pena perdere i 30 secondi necessari per allacciare la cintura, se questo può salvare la vita di vostro figlio".

Ci auguriamo che questa guida sul montaggio del seggiolino auto sia stata di tuo gradimento, se vuoi farcelo sapere commenta l'articolo.

Forse può interessarti leggere l'articolo sui migliori seggiolini auto.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog