Magazine Informazione regionale

MORTARA (pv).”Salute precaria, difendiamoci con la conoscenza”: convegno organizzato da “Futuro sostenibile in Lomellina”

Creato il 03 maggio 2018 da Agipapress

MORTARA (pv).”Salute precaria, difendiamoci con la conoscenza”: convegno organizzato da “Futuro sostenibile in Lomellina”MORTARA (pv). "Salute precaria, difendiamoci con la conoscenza. Interferenti endocrini e le insospettabili sostanze inquinanti  che possono danneggiare l'uomo e l'ambiente” è il titolo del convegno che si terrà il prossimo 11 maggio alle ore 20,45 presso l’Istituto Regina Pacis di via S.S. Trinità, 16 (entrata via delle Mura) a Mortara organizzato dall’Associazione Futuro Sostenibile in Lomellina con il patrocinio di ISDE. Interverranno Deborah Romoli, Sezione sostanze pericolose ISPRA con un approfondimento su che cosa sono i contaminanti emergenti, la loro presenza nei comparti ambientali (monitoraggio acque), l'esposizione dell'uomo attraverso l'ambiente; Emanuela Pace, sezione sostanze pericolose ISPRA che affronterà invece gli effetti degli interferenti endocrini sugli organismi e sugli ecosistemi, l'approccio alla valutazione di rischio ambientale per queste sostanze, lo stato dell'arte della normativa per la protezione dell'ambiente e dell'uomo. MORTARA (pv).”Salute precaria, difendiamoci con la conoscenza”: convegno organizzato da “Futuro sostenibile in Lomellina”Infine Patrizia Gentilini medico oncologa ISDE che tratterà il tema della salute dei bambini in un mondo che cambia avvalendosi dei dati emersi dallo studio spontaneo condotto a Forlì e a Torino nelle scuole elementari per la ricerca di metalli pesanti nelle unghie dei bambini. Uno studio che potrebbe essere riprodotto anche nei Comuni della provincia di Pavia. Un convegno che, spiegano dall’Associazione organizzatrice, nasce dall’allarme sempre più diffuso sullo stato di salute degli abitanti della provincia di Pavia che presenta elevate percentuali di patologie tumorali e dalla volontà di capire e approfondire due aspetti, quello relativo alle sostanza che per la loro capillare diffusione possono interferire in modo significativo sul sistema endocrino umano e  come sia possibile condurre uno studio sulla presenza di metalli pesanti nei bambini. (mpa)

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog