Magazine Sport

MoviolAA Serie A: giusto il rosso a Musacchio; Laurini-Belotti è rigore

Creato il 01 ottobre 2019 da Agentianonimi

Archiviato anche l’ultimo turno di Serie A, eccoci pronti, come al solito, con la nostra rubrica MoviolAA Serie A, pronti ad analizzare tutti gli episodi da VAR del sesto turno di campionato.

Sassuolo-Atalanta 1-4

Nella gara diretta da Paolo Valeri, da rivedere il gol dei padroni di casa. Al ’62, Gregoire Defrel segna ma, immediatamente, il direttore di gara annulla. Infatti, secondo il guardalinee, il francese era in posizione di offside sul passaggio di Duncan. Il VAR richiama Valeri e mostra che, in realtà,  la posizione di Defrel è regolare: rete giustamente convalidata.

Napoli-Brescia 2-1

Nella gara diretta da Gianluca Manganiello, da rivedere due episodi. Il primo, la rete annullata al Napoli ’19: infatti, Kostas Manolas insacca il pallone alle spalle del portiere ma, richiamato dal VAR, il direttore di annulla. Infatti, il centrale greco ha messo la palla in rete con il braccio. Giusto annullare ed estrarre il cartellino giallo. Al ’51, poi, da rivedere la rete annullata al Brescia: Bisoli recupera pallone e serve Spalek, il quale pesca Tonali, che insacca. Richiamato dal VAR, Manganiello annulla: infatti, Bisoli commette fallo su Maksimovic nel recuperare il pallone.

Lazio-Genoa 4-0

Nella gara dell’Olimpico diretta da Luca Pairetto, da rivedere la rete annullata alla Lazio al ’35. Servito da Immobile, Luis Alberto insacca alle spalle di Radu. Dopo essere stato richiamato dal VAR, tuttavia, il direttore di gara annulla giustamente per un precedente fallo di Milinkovic-Savic ai danni di Cassata. Decisione corretta.

Milan-Fiorentina 1-3

Nella gara diretta da Piero Giacomelli, da rivedere l’espulsione di Mateo Musacchio al ’53. Infatti, inizialmente, il direttore di gara punisce l’intervento dell’argentino ai danni di Ribery solamente con il cartellino giallo. Richiamato dal VAR, poi, opta per l’espulsione diretta. Decisione corretta: il numero 22 rossonero interviene con il piede a martello nei confronti dell’ex-Bayern.

Parma-Torino 3-2

Diversi episodi, invece, nel posticipo del lunedì sera, diretto da Federico La Penna. Al ’28, viene fischiato un calcio di rigore per il Parma, poiché Bremer colpisce con il gomito un tiro di Kulusevski. La Penna lascia correre ma, richiamato dal VAR, assegna il penalty ed estrae il secondo giallo nei confronti del calciatore del Torino. Decisione corretta. Al ’41, poi, il calcio di rigore per il Torino: richiamato dal VAR, l’arbitro va a rivedere un contatto in area di rigore fra Laurini e Belotti. Il difensore crociato interviene con il braccio largo sul volto del Gallo. Decisione corretta di La Penna, che assegna il penalty. In pieno recupero del primo tempo, il VAR interviene per un possibile fuorigioco di Cornelius in occasione del gol ospite. Rete giustamente assegnata: quando parte i passaggio di Kulusevski, il calciatore danese è in gioco.

Andrea Fabris (@andreafabris96)

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI

L'articolo MoviolAA Serie A: giusto il rosso a Musacchio; Laurini-Belotti è rigore proviene da Agenti Anonimi.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog