Magazine Africa

Mugabe nello Zimbabwe intende ripristinare la pena di morte

Creato il 02 novembre 2017 da Marianna06

Mugabe nello Zimbabwe intende ripristinare la pena di morte

Robert Mugabe, il presidente dello Zimbabwe, si è pronunciato a favore di una ripresa delle esecuzioni capitali nel Paese dell'Africa australe dove la pena di morte è prevista dal codice penale ma non viene più applicata dal 2005. Lo riferisce il sito del quotidiano The Guardian.
"Ripristiniamo la pena di morte", ha detto Mugabe nella capitale, Harare, al funerale di un veterano della lotta per l'indipendenza dello Zimbabwe. Il controverso presidente ha ammesso che il governo è diviso su tale questione ma ha avvertito che "se sentirete che qualcuno è stato giustiziato, sappiate che il pensiero di Mugabe ha prevalso". Organizzazioni per la difesa dei diritti umani, tra cui Amnesty International, si sono spesso appellate allo Zimbabwe affinché abolisca per sempre la pena capitale togliendo dall'incubo in cui vivono 92 detenuti nel braccio della morte. La Costituzione dello Zimbabwe del 2013 esclude la pena capitale per le donne, i minori di 18 anni e gli anziani sopra i 69. (Fonte ANSA)

a cura di Marianna Micheluzzi (Ukundimana)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :