Magazine Tecnologia

Multiplayer.it Edizioni pubblica "You – Crea il tuo Destino" di Austin Grossman - Notizia

Creato il 19 giugno 2014 da Intrattenimento

Tra i videogiochi e la filosofia

Multiplayer.it Edizioni è lieta di annunciare la pubblicazione di "You - Crea il tuo Destino", romanzo di Austin Grossman che unisce filosofia e videogiochi. Si tratta di un'opera che tutti i veri appassionati di videogiochi ameranno immensamente. Leggiamo il comunicato ufficiale che annuncia il lancio dell'opera.
------------------------------
"Una storia semplice ed intensa per raccontare l'arte di creare videogiochi e per spiegare cos'è quest'arte e come in essa si fondano elementi ludici, mistici ed incredibilmente affascinanti. Per alcuni lettori You sarà pura poesia; per altri uno straordinario approfondimento sul desiderio che spinge gli sviluppatori a ricercare la perfezione e superare sempre i propri limiti per creare IL GIOCO DEFINITIVO.
Questo libro è entrambe le cose: ti diverte, ti intrattiene e ti eleva, riformulando il mondo in cui viviamo e le cose che in esso facciamo".
Cory Doctorow - BoingBoing.Net
Multiplayer.it Edizioni è lieta di annunciare la pubblicazione nella collana #VideogiochiDaLeggere di uno dei romanzi più belli dell'anno: You Crea Il Tuo Destino di Austin Grossman.
Dopo il successo del suo romanzo d'esordio, Soon I Will Be Invincible, bestseller del New York Times e ancora inedito in Italia, Grossman regala alla foltissima schiera di videogiocatori ed ai sognatori e visionari creatori di mondi in pixel, un libro straordinario, un romanzo di formazione, in cui il giovane protagonista Russell riscatterà una vita costellata di fallimenti assecondando le sue vere passioni e diventando un game designer.
"...Li avevo conosciuti alla presentazione di un corso di programmazione e sei anni dopo erano leggende, i due ragazzini scoppiati che avevano fondato una casa di produzione di videogiochi ed erano diventati ricchi. Ancor più dei soldi era allettante l'idea che avessero trasformato i videogame nel loro lavoro, persino prima che fosse chiaro che quella dei giochi per computer stava diventando un'industria, un business grande quanto il cinema, o ancora di più secondo alcuni. Simon e Darren facevano soldi... beh, in modo veramente figo".
La copertina è stata realizzata in collaborazione con la famosa casa di sviluppo Superbrothers, i creatori dello straordinario videogioco d'avventura Sword & Sworcery, vincitore dell'Indipendent Games Festival nel 2010.
Grossman, oltre ad essere un affermato scrittore, fratello gemello di Lev Grossman, autore del fortunato romanzo fantasy "The Magicians", è anche un game designer esperto. Ha seguito tra gli altri progetti, il team di sviluppo di Deus Ex (2000), Tomb Raider Legend (2006), Dishonored (2012). Per questo motivo con "You" Grossman offre il suo lavoro più audace e personale - un ritratto ironico e autentico degli addetti ai lavori del mondo dei videogame e una storia su come imparare a giocare può salvarti la vita.
...È così che la notizia venne riportata dalla maggior parte dei giornali: "Morte di un gamer al campus", come se una frase del genere avesse senso. Più di un professore di psicologia disse cose come: "Non è insolito, per coloro che si definiscono 'gamer', perdere la capacità di distinguere tra ciò che è gioco... e ciò che è realtà".
Sinossi
Quando Russell inizia a lavorare alla Black Arts Games, una famosa casa di sviluppo di videogiochi fondata da suoi ex compagni di college, si ritrova a collaborare con un gruppo di eccentrici nerd, intenzionati a superare le frontiere della tecnologia e dell'intrattenimento pur di riuscire a creare "Il GIOCO DEFINITIVO".
Finalmente libero e soddisfatto di aver abbandonato quel percorso di vita convenzionale, che con gli studi di legge gli aveva portato solo una serie di fallimenti, Russell sente il bisogno di capire cosa fosse successo a Simon, il suo amico più strambo e brillante, morto in circostanze misteriose poco dopo il successo che aveva lanciato nell'Olimpo videoludico la Balck Arts.
Il rivoluzionario titolo next-gen su cui gli sviluppatori stavano lavorando è minacciato da un misterioso glitch del software. Russel affronterà una corsa contro il tempo per salvare non solo il suo posto di lavoro, ma anche l'eredità della Black Arts e le persone a cui si sente più legato. Questo bug in realtà, è il primo indizio di un mistero che risale a vent'anni prima e che attraversa mondi reali e virtuali, sale riunioni e computer camp del liceo, fino a sfociare in un segreto che ha cambiato la storia del gaming. Più il protagonista scava a fondo, più il glitch appare pericoloso - e presto Russell si renderà conto che in ballo c'è qualcosa di più della sorte di un'azienda di software.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog