Magazine Cultura

MUSICA. L’Associazione Nazionale ANDDOS (@AnddosLGBT) rende omaggio alla memoria di Lucio Dalla

Creato il 02 marzo 2015 da Giovanni Pirri @gioeco

Lucio Dalla

(@AnddosLGBT) (@OfficialLucio)

La più grande associazione LGBT rende omaggio alla memoria del cantautore bolognese
ANDDOS: “Lucio Dalla, ricordare la sua storia anche per un mondo più libero”.


L’Associazione Nazionale
Anddos, con i suoi 126.000 iscritti, vuole ricordare Lucio Dalla, grandissimo cantautore italiano scomparso a Bologna esattamente 3 anni fa.

Oltre a non dimenticare le sue canzoni e le tante emozioni rimaste nella mente degli italiani – afferma il presidente nazionale Mario Marco Canale di ANDDOS – bisogna tener viva la memoria di quanto accadde sul piano mediatico in merito alla sua storia con Marco Alemanno, finita in pasto a pettegolezzi e strumentalizzazioni di ogni genere. Episodi come questo, devono ricordarci quanto mai l’urgenza di una seria svolta culturale nel nostro Paese, in modo che anche le persone che fanno spettacolo possano spegnere sul nascere ogni morbosa curiosità e vivere liberamente la propria vita, senza sentirsi prigionieri del marketing e del proprio “pubblico”. Come Anddos, vogliamo rappresentare ed offrire supporto alla comunità LGBTIQ nella sua interezza, anche a chi, quindi, per i più disparati motivi, non è ancora riuscito a fare coming out”.

Le canzoni di Lucio Dalla vivranno in eterno, come la memoria di questo grandissimo messaggero di sentimenti ed emozioni: ciò che rende immortale un’artista è proprio il non confonderlo con nessun altro. I grandi amori vivono oltre la morte. Come i loro interpreti.

di Marco Tosarello



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog