Magazine Sport

Napoli: a testa alta contro il City, ma l’eliminazione è a un passo

Creato il 02 novembre 2017 da Agentianonimi
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Napoli: a testa alta contro il City, ma l’eliminazione è a un passo

Il cuore del Napoli non è bastato nemmeno ieri sera contro il Manchester City. Dopo un grande inizio della squadra di Sarri-molto simile agli ultimi 30′ minuti della gara di andata-i partenopei crollano sotto i colpi degli uomini di Guardiola, che si impongono al San Paolo con un perentorio 2-4. Dal doppio confronto con la squadra attualmente più in forma d’Europa, il Napoli esce a testa alta, ma sconfitto in entrambi le occasioni, compromettendo inevitabilmente il passaggio del turno. Gli azzurri con solo 3 punti in 4 gare, si trovano difatti a -6 dallo Shakhtar Donetsk secondo e per passare il turno dovranno sconfiggere gli ucraini nella prossima gara europea (migliorando lo 0-1 subito in trasferta) e infine uscire vittoriosi dalla delicata trasferta di Rotterdam, sperando contemporaneamente nella sconfitta dello Shakhtar con un City ormai qualificato come primo. La situazione estremamente delicata in cui si trova il Napoli in Champions, pare dunque un totale paradosso rispetto allo stato di forma che la squadra del tecnico toscano ha dimostrato di aver in Serie A. Se da un lato la mancanza di risultati in Europa può esser giustificata dallo strapotere trovatosi davanti al doppio scontro con Pep Guardiola, dall’altra non si può negare un’evidente stanchezza della squadra, la quale esprime un gran gioco negli 11 titolari, ma che poi non trova nelle riserve la stessa qualità in grado di garantire a Sarri le prestazioni di coloro che hanno giocato la maggior parte delle gare da inizio stagione.

Di Davide La Vattiata (@Lavadavide)

PER TUTTE LE NEWS E AGGIORNAMENTI SEGUICI SU: AGENTI ANONIMI

Facebook
twitter
google_plus
linkedin
mail

L'articolo Napoli: a testa alta contro il City, ma l’eliminazione è a un passo proviene da Agenti Anonimi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :