Magazine Informazione regionale

Napoli, arrivano i vigili del fuoco sul Palo Vesuviano: i dettagli

Creato il 23 febbraio 2018 da Vivicentro @vivicentro
Napoli, arrivano i vigili del fuoco sul Palo Vesuviano: i dettagli

Napoli, è stata firmata questa mattina al Palazzo Mediceo di Ottaviano  la  convenzione tra Ente Parco nazionale del Vesuvio e Direzione regionale della Campania dei Vigili del Fuoco per l’istituzione di due presidi fissi dei Vigili del Fuoco nel Parco Nazionale del Vesuvio. I presidi, contro i roghi in estate, saranno operativi dal 15 giugno al 15 settembre, periodo di massima allerta per gli incendi, e avranno in dotazione quattro mezzi fuoristrada con moduli antincendio che l’Ente Parco Nazionale del Vesuvio ha consegnato ai Vigili del Fuoco. Verranno impiantati a Terzigno e ad Ercolano: complessivamente saranno utilizzati 10 uomini, 5 per ogni presidio.

Il Presidente del Parco nazionale del Vesuvio Agostino Casillo , ha dichiarato: “Dopo il grave attacco incendiario che il Parco ha subito nel luglio scorso stiamo mettendo in campo tutti gli sforzi  possibili per rendere più sicuro il territorio della nostra area protetta.” Infatti insieme al sistema di videosorveglianza che a breve sarà operativo e messo a disposizione dei Carabinieri Forestali, l’istituzione dei due presidi fissi dei Vigili del Fuoco per il Parco nazionale del Vesuvio  rappresentano un passo avanti significativo sul tema della sorveglianza e  della tempestività di intervento in caso di incendio. Inoltre,  grazie a quattro mezzi fuoristrada con moduli antincendio che consegniamo ai vigili del fuoco, le squadre avranno la possibilità di  raggiungere anche le zone più impervie.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.
E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla Redazione di VIVICENTRO..
L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo Napoli, arrivano i vigili del fuoco sul Palo Vesuviano: i dettagli


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :