Magazine Informazione regionale

Napoli, guerra tra clan per i terreni di spaccio: otto arresti

Creato il 01 febbraio 2018 da Vivicentro @vivicentro
Arrestate 8 persone dal Nucleo Operativo della Compagnia Vomero: tutti coinvolti nelle faide di clan camorristici per la gestione dei territori di spaccio.

I Carabinieri del nucleo Operativo della Compagnia Vomero hanno dato esecuzione a Napoli a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip partenopeo su richiesta della Dda di Napoli a carico di 8 persone. Tutti gli arrestati dovranno rispondere di reati di vario titolo, da attività mafiose che vanno da omicidi a lesioni personali aggravate, e alla detenzione e porto illegale di armi e munizioni e bombe a mano. Gli indagati sono stati identificati tra coloro che parteciparono nel 2012 alla faida tra il clan camorristico della “Vanella Grassi” e quello degli “Abete Abbinante Notturno”. Entrambi erano attivi nella gestione delle “piazze di spaccio” di Scampia ed entrarono in guerra per il predominio sul lotto G, un insediamento di edilizia popolare all’epoca sotto il controllo della “Vanella Grassi”, innescando una faida che portò a 27 omicidi. Oggi sono stati individuati mandanti ed autori di due di quegli omicidi.

Fonte: Ansa

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.
E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla Redazione di VIVICENTRO..
L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo Napoli, guerra tra clan per i terreni di spaccio: otto arresti


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :