Magazine Informazione regionale

Napoli, i Sindacati scendono in piazza: al sud non è festa per i lavoratori

Creato il 01 maggio 2018 da Vivicentro @vivicentro
Napoli, i Sindacati scendono in piazza: al sud non è festa per i lavoratori

Napoli, non esiste primo maggio, nessuna festa dei lavoratori per i Sindacati della Cgil Cisl Uil. E’ stata fatta una manifestazione, organizzata dal sindacato a piazza del Gesù, nel capoluogo partenopeo, per la festa del lavoro. La manifestazione è fatta in onore di tutti i giovani che sono stati costretti ad andare via per lavoro, e a chi invece è rimasto al sud, e il lavoro non l’ha trovato o si è dovuto accontentare di una paga ridotta e il massimo della fatica. Si fa particolare riferimento anche a ciò che stanno subendo, in questi mesi, i lavoratori dell’Auchan.

I Sindacati sono compatti anche nei confronti del sindaco De Magistris: non c’è dialogo col sindaco, non c’è possibilità di un confronto. Durante la manifestazione sono stati affrontati, altri temi importanti, come quello della sicurezza sul lavoro e delle morti che continuano a crescere, e che risultano essere delle vere e proprie sconfitte verso un miglioramento della condizioni dei lavoratori, che invece sembrerebbero cadere sempre più in basso. I Sindacati richiedo un cambio di mentalità, di direzione  Non si deve risparmiare sulla sicurezza, ci sono le norme e vanno applicate, ma servono anche più ispettori e più controlli nelle aziende, sui cantieri e sui luoghi di lavoro.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.
E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla Redazione di VIVICENTRO..
L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo Napoli, i Sindacati scendono in piazza: al sud non è festa per i lavoratori


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog