Magazine Informazione regionale

Napoli, scatta la sfida tra clan: esplosa bomba carta contro le palazzine sequestrate

Creato il 28 marzo 2019 da Vivicentro @vivicentro
Il fatto è accaduto poco prima delle 0:30

Una bomba carta è stata fatta esplodere questa notte davanti ad uno stabile composto da due unità immobiliari a Pollena Trocchia. L’ attentato è avvenuto poco prima delle 0:30. La bomba carta ha danneggiato la saracinesca di un garage.

Gli immobili sono vuoti e sotto sequestro dell’Autorità giudiziaria per accertamenti. Il proprietario, un pregiudicato, ha riferito alla polizia, che è intervenuta sul posto, di non avere ricevuto minacce. Sull’attentato indagano gli agenti del Commissariato locale.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto.
E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla Redazione di VIVICENTRO..
L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo Napoli, scatta la sfida tra clan: esplosa bomba carta contro le palazzine sequestrate


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog