Magazine Sport

Napoli, siamo ai dettagli per i rinnovi di Reina e Ghoulam

Creato il 19 luglio 2017 da Agentianonimi

In casa Napoli è tempo di lavorare sui rinnovi contrattuali. Secondo le ultime indiscrezioni provenienti da Dimaro, sede del ritiro azzurro, i partenopei avrebbero raggiunto l’accordo per il prolungamento dei contratti di Pepe Reina e Faouzi Ghoulam.

Per quanto riguarda il portiere spagnolo, sembrerebbe che siamo giunti alla fine di una telenovela che è durata mesi. Infatti, nei giorni scorsi, Manuel Garcia Quillon, agente del giocatore, si è incontrato con il presidente Aurelio De Laurentiis e i due hanno raggiunto un’intesa per il prolungamento del contratto dell’ex-portiere di Liverpool e Bayern Monaco. Pepe Reina, il cui contratto è in scadenza nel 2018, prolungherà di un altro anno, mantenendo invariato il suo stipendio annuale di 2,5 milioni di Euro. In aggiunta, però, ci saranno dei bonus monetari legati alle presenze e ai risultati della squadra. A confermare le indiscrezioni, anche l’amichevole di ieri sera contro il Carpi nella quale il portiere spagnolo, da poco arrivato in ritiro, è sceso in campo dal primo minuto.

Un altro rinnovo importante sarà quello di Faouzi Ghoulam. Il terzino algerino, infatti, è uno dei perni fondamentali della squadra di Maurizio Sarri, che non vorrebbe assolutamente privarsene. Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dal ritiro in Trentino, il giocatore e la società avrebbero raggiunto un accordo per il prolungamento del contratto, anch’esso in scadenza il prossimo giugno. Ghoulam firmerà un contratto fino al 2021, con uno stipendio intorno ai 2 milioni di Euro a stagione. Inoltre, nel contratto dell’ex-Saint Etienne dovrebbe essere aggiunta una clausola rescissoria valida solamente per l’estero. Il tutto, però, avverrà dopo i preliminari di UEFA Champions League.

Andrea Fabris (@andreafabris96)

PER TUTTE LE NEWS E GLI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU AGENTI ANONIMI

L'articolo Napoli, siamo ai dettagli per i rinnovi di Reina e Ghoulam proviene da Agenti Anonimi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :